12 Marzo 2012
15:30

Gaza: 23 morti in tre giorni, l’ultima vittima è un ragazzino di 16 anni (VIDEO)

E’ il quarto giorno di bombardamenti sulla Striscia di Gaza, il bilancio è di 23 vittime e numerosi feriti. Un ragazzo di 16 anni è stato ucciso mentre si recava a scuola. Nel pomeriggio il Quartetto per il Medio Oriente si riunisce a New York.
A cura di Carmine Della Pia
Scontri Gaza Israele

Continua senza sosta la guerriglia tra Israele e Gaza, in quattro giorni di scontri hanno perso la vita 23 persone. L'ultima vittima è un ragazzo palestinese di 16 anni, ucciso questa mattina a Sudanya, nel nord della Striscia di Gaza. Il ragazzino si stava recando a scuola insieme a 5 amici, rimasti feriti nell'attacco. In Israele la notizia non è stata ancora commentata, fonti locali hanno riferito che la giovane vittima si chiamava Tamer Azzam. A Beit Lahia, nel nord della Striscia di Gaza, l'aviazione israeliana ha condotto un raid che ha causato la morte di due palestinesi. Nella notte sono morte 5 persone, e il bilancio delle vittime sale, pertanto, a 23. Non accenna a placarsi l'ira tra Gaza e Israele, il lancio di razzi prosegue, e in mattinata le sirene d'allarme sono risuonate a Beer Sheva, Ashqelon ed Ashdod.

Raid Gaza, oggi riunione del Quartetto per il Medio Oriente – A ridosso della striscia di Gaza, in un villaggio israelinano,Nir Yitzhak, anche un asilo nido è stato colpito da una raffica di razzi, ma l'attacco non ha causato morti. Tra le vittime dei recenti scontri, anche due esponenti di spicco della Jihad islamica. L'ultimo raid aereo, come riferisce il portavoce dei servizi di emergenza Adham Abu Selmiya, ha centrato un campo profughi di Jabalia. Per l'attacco in cui ha perso la vita il ragazzino di 16 anni, l'esercito israeliano ha negato di aver eseguito azioni militari in quella zona, al momento della morte del giovane. Oggi pomeriggio il Quartetto per il Medio oriente, che opera per il processo di pace nel conflitto israelo-palestinese, si riunirà per discutere sugli sviluppi alla luce delle violenze degli ultimi 4 giorni. Il Segretario di Stato americano Hillary Clinton, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e il Segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon si riuniranno presso il palazzo di Vetro di New York. Qui sarà possibile collegarsi tramite videoconferenza con il capo della diplomazia europea Catherine Ashton.

Auto contro muro a Massafra, morti 3 ragazzi giovanissimi: una delle vittime ha 13 anni
Auto contro muro a Massafra, morti 3 ragazzi giovanissimi: una delle vittime ha 13 anni
Alessandro e Maria Chiara, chi sono le vittime dell'incidente a San Donà: avevano solo 20 anni
Alessandro e Maria Chiara, chi sono le vittime dell'incidente a San Donà: avevano solo 20 anni
Uccise la mamma a coltellate: condannato a Catania ragazzino di 15 anni, aveva confessato il delitto
Uccise la mamma a coltellate: condannato a Catania ragazzino di 15 anni, aveva confessato il delitto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni