1.265 CONDIVISIONI
1 Agosto 2022
17:29

Filmano salvataggio del turista ma riprendono la tragedia: l’elicottero precipita, tutti morti

Come ha confermato il ministero dell’Interno georgiano, a cui apparteneva l’elicottero, nello schianto sono morti tutti gli 8 soccorritori ma anche il turista straniero.
A cura di Antonio Palma
1.265 CONDIVISIONI

L’operazione di salvataggio e recupero di un turista ferito tra le montagne si è trasformata in tragedia in Georgia dove l’elicottero inviato sul posto ha iniziato ad avvitarsi su se stesso, schiantandosi al suolo.

La terribile scena è stata documentata da diverse persone che erano presenti in zona e stavano filmando con i telefoni lo spettacolare e difficile recupero del turista finito in un burrone tra le montagne del Paese dell’ex Unione Sovietica.

Nel filmato si vede il grosso elicottero Mi-8 del ministero dell’interno che tenta di prendere quota ma improvvisamente qualcosa va storto, inizia a ruotare su se stesso e a perdere repentinamente quota fino allo schianto contro le pareti della montagna e all’esplosione. Dal video sembra che l'elicottero perda il rotore di coda diventando ingovernabile.

Purtroppo nell’incidente non ci sono stati superstiti. Come ha confermato il ministero dell'Interno georgiano, a cui apparteneva l’elicottero, nello schianto sono morti tutti gli 8 soccorritori, tra cui 4 membri dell’equipaggio, 2 medici e due soccorritori, ma anche il turista straniero.

Quest’ultimo si era lanciato in volo col parapendio insieme ad un amico ma era finito nel burrone rimanendo ferito. L’amico, che aveva lanciato la richiesta di soccorsi, ha assistito alla drammatica scena senza poter fare nulla.

La tragedia, avvenuta venerdì scorso 29 luglio in una profonda gola a Gudauri, nelle montagne dell'estremo nord della Georgia, ha riacceso il dibattito sull'industria turistica non regolamentata del paese e sulla sua preparazione a gestire le emergenze.

Il turismo infatti sta ritornando in maniera consistente in Georgia dopo la pandemia di COVID e Gudauri, la stazione sciistica più famosa del paese in inverno, è diventata un punto caldo per il parapendio in estate.

Il Ministro dell'Interno della Georgia, Vakhtang Gomelauri, esprimendo le proprie condoglianze alle famiglie delle vittime, quindi ha deciso di sospendere a tempo indeterminato le attività all'aperto praticate dagli amanti del volo nel Paese.

Il parapendio "è diventato davvero un grosso problema. Non passa una settimana senza un'operazione di soccorso, senza dispiegare un elicottero" ha dichiarato il Ministro, affermando che, dopo le verifiche, l'attività sarà regolamentata in modo più rigoroso o del tutto vietata

1.265 CONDIVISIONI
Tragedia in India, scuolabus carico di studenti precipita in un burrone: 11 morti e 29 feriti
Tragedia in India, scuolabus carico di studenti precipita in un burrone: 11 morti e 29 feriti
Bimbo precipita dal quarto piano di un centro commerciale e muore: la tragedia davanti al padre
Bimbo precipita dal quarto piano di un centro commerciale e muore: la tragedia davanti al padre
Marche, il Misa era esondato nel 2014 con morti e danni ma lavori su argini e vasche ancora in corso
Marche, il Misa era esondato nel 2014 con morti e danni ma lavori su argini e vasche ancora in corso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni