307 CONDIVISIONI
13 Giugno 2018
20:44

Chicago. Si siede sulla ringhiera del ponte ma precipita all’indietro: morto a 18 anni

La tragedia nello Stato USA dell’Illinois. La vittima è Matthew Lukaszczyk, che viveva nel sobborgo sudoccidentale di Chicago, a Burbank. Al vaglio tutte le ipotesi, inclusa la possibilità che il giovane sia stato spinto giù.
A cura di B. C.
307 CONDIVISIONI

Tragedia choc negli Stati Uniti, dove un ragazzo di 18 anni ha perso la vita a causa di una drammatica fatalità. Stando alle ricostruzioni della Polizia di Chicago, la vittima è Matthew Lukaszczyk che viveva nel sobborgo sudoccidentale della città dell’Illinois, a Burbank. Ad un certo punto il ragazzo si sarebbe seduto su un ponte a Rush Street, nella zona del North Rivere, per cause ancora da accertare, è caduto all’indietro precipitando nel vuoto, finendo poi per schiantarsi al suolo. Matthew è atterrato sul marciapiede sottostante ed ha subito gravi ferite alla testa. Trasportato al Northwestern Memorial Hospital, i medici hanno tentato tutto il possibile per salvargli la vita, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare: il ragazzo è stato dichiarato deceduto in ospedale.

Ora la Polizia di Chicago sta investigando su cosa possa aver portato alla caduta del giovane. L’ufficio del medico legale della contea di Cook ha identificato la vittima e sono partite le indagini innanzitutto per capire il motivo per cui il 18enne si trovasse su quel ponte. Sono al vaglio tutte le ipotesi, dal suicidio alla possibilità che Matthew sia stato spinto a cadere giù.

307 CONDIVISIONI
È morto lo scrittore Wilbur Smith: aveva 88 anni
È morto lo scrittore Wilbur Smith: aveva 88 anni
È morto Giampiero Galeazzi, aveva 75 anni
È morto Giampiero Galeazzi, aveva 75 anni
15.272 di Spettacolo Fanpage
Gaudenzio Nobili è morto a 109 anni, “Il Nini” era l'uomo più vecchio d'Italia
Gaudenzio Nobili è morto a 109 anni, “Il Nini” era l'uomo più vecchio d'Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni