8 Marzo 2013
16:27

Chi sono i 115 cardinali che in Conclave sceglieranno il nuovo Papa

Sono arrivati tutti a Roma i porporati che entreranno nella Cappella Sistina per il Conclave e che dunque sceglieranno il successore di Benedetto XVI. Per gran parte sono europei, molti scelti da Ratzinger, e la loro età media è di 72 anni.
A cura di Susanna Picone
Sono arrivati tutti a Roma i porporati che entreranno nella Cappella Sistina per il Conclave e che dunque sceglieranno il successore di Benedetto XVI. Per gran parte sono europei, molti scelti da Ratzinger, e la loro età media è di 72 anni.

Con l’arrivo a Roma dell’ultimo cardinale, il vietnamita Jean Baptiste Pham Minh Man, il Vaticano è ora pronto con i suoi 115 porporati elettori a scegliere il successore di Papa Benedetto XVI. Presto i cardinali giunti da tutto il mondo si riuniranno infatti nella Cappella Sistina, appositamente allestita, per dare una nuova guida alla Chiesa. Ma chi sono coloro che sceglieranno il successore di Pietro? Gran parte dei 115 cardinali, oltre la metà di loro, sono europei e tanti sono stati scelti dal precedente Pontefice, il Papa emerito Ratzinger. Tra gli europei, inoltre, i più numerosi sono gli italiani: ben 28 cardinali tra cui spiccano i nomi di Severino Poletto (il più anziano), Tarcisio Bertone, Gianfranco Ravasi, Angelo Bagnasco e Giuseppe Betori (il più giovane degli italiani). Al vecchio continente segue l’America latina da cui provengono 19 cardinali elettori, poi l’America settentrionale con 14 elettori, l’Africa con 11, l’Asia con 10. Anche dall’Oceania è arrivato un cardinale, l’australiano George Pell.

Il cardinale più giovane non ha ancora 54 anni – Per quanto riguarda i singoli Paesi è, appunto, l’Italia quello più rappresentato, poi gli Stati Uniti e la Germania con 6 elettori. In merito all’età dei cardinali, per poter partecipare al Conclave, non devono avere più di 80 anni, questo è il limite voluto da Paolo VI nel 1970. E l’età media di coloro che presto entreranno nella Cappella Sistina è di 72 anni: il più anziano è il tedesco Walter Kasper che ha compiuto 80 anni il 5 marzo (prima dell’inizio del conclave ma dopo l’inizio della Sede Vacante, è questo lo spartiacque per stabilire se un cardinale è elettore o no). Il cardinale più giovane, invece, è l’indiano Baselio Cleemis Thottunkal il quale compie 54 anni il prossimo giugno. Sotto i 60 anni ci sono altri quattro cardinali, due tedeschi, un olandese e un filippino.

Da chi sono stati scelti i cardinali elettori – La maggioranza di questi cardinali, 67 di loro, è stata creata da Benedetto XVI, altri 48 da Papa Giovanni Paolo II. Nel collegio cardinalizio ci sono anche due cardinali scelti da Paolo VI ma hanno già più di 80 anni e dunque non entreranno in Conclave. Infine le congregazioni: le più rappresentate sono quelle dei salesiani e dei francescani che in Conclave hanno 4 elettori ciascuno. Poi ci sono due gesuiti, due domenicani e uno per i redentoristi, i lazzaristi, i sulpiziani, i missionari oblati di Maria Immacolata, gli scalabriani, un mariamita e un religioso dei padri di Schonstatt.

“Il Papa vuole la mia morte”, così il cardinale Becciu in una chat. Nei messaggi frasi contro Francesco
“Il Papa vuole la mia morte”, così il cardinale Becciu in una chat. Nei messaggi frasi contro Francesco
Papa Francesco spiega perché non nomina Putin:
Papa Francesco spiega perché non nomina Putin: "Tutti conoscono la mia posizione"
L'emozione di Buffon davanti a Papa Francesco
L'emozione di Buffon davanti a Papa Francesco
375 di Sport Viral
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni