Per la prima volta in Antartide è stata registrata una temperatura superiore ai 20 gradi. Un nuovo record di caldo che arriva dopo i dati già impressionanti dello scorso 7 febbraio, quando i gradi segnalati erano stati 18. Poi il 9 febbraio il termometro ha fatto registrare una nuova temperatura record per quelle latitudini: 20,75 gradi. A darne notizia oggi è il quotidiano britannico The Guardian, che riferisce della misurazione fatta sull'isola di Seymour, all’estremità settentrionale della penisola antartica, domenica scorsa dagli scienziati brasiliani.

Record di caldo – I 20.75 gradi eccedono di quasi un grado il precedente record di caldo dell'estate antartica documentato nel 1982 sull'isola di Signy. I 18,3 gradi della settimana scorsa alla stazione argentina di Esperanza rappresentano invece il record assoluto di caldo sulla penisola continentale antartica, normalmente più fredda delle isole. Il nuovo picco di caldo record dovrà ora essere confermato dall'Organizzazione meteorologica internazionale, ma purtroppo appare ben chiaro che qualcosa sta cambiando radicalmente.

Per gli esperti è una temperatura "incredibile e anomala" – La situazione preoccupa gli esperti, che hanno definito la temperatura “incredibile e anormale” e per i quali è una ulteriore conferma del riscaldamento climatico. Negli ultimi cinquant’anni secondo i dati dell’OMM (Organizzazione meteorologica mondiale) le temperature medie dell’Antartide sono cresciute di almeno 3 °C e l’87 per cento dei ghiacciai vicini alla costa occidentale si è rimpicciolito, soprattutto negli ultimi 12 anni. In questo periodo in Antartide è estate.