1.006 CONDIVISIONI

Beatificazione Wojtyla: sarà un’ampolla con il sangue del Papa la reliquia esposta alla venerazione dei fedeli

La reliquia cui i fedeli potranno rivolgere le loro preghiere nel giorno della beatificazione di Papa Wojtyla è un’ampolla contenente sangue. Si tratterebbe di alcuni campioni prelevati quando Wojtyla era in fin di vita, in vista di ulteriori trasfusioni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
1.006 CONDIVISIONI
papa giovanni paolo II

E' quasi tutto pronto per il gran giorno.Domenica 1 maggio Giovanni Paolo II,  il papa buono, il papa dei giovani, che in molti definirono"papa viaggiatore" o "comunicatore" verrà beatificato. A sei anni dalla sua dipartita, quando Roma si preparò ad abbracciare i tanti fedeli accorsi nella città eterna per portare al pontefice l'ultimo omaggio, piazza Piazza San Pietro si ripopolerà  nuovamente. Circa  400.000 pellegrini arriveranno per assistere alla cerimonia di beatificazione; saranno in maggioranza polacchi, gioiosi di festeggiare quello che, alla fumata bianca del  16 ottobre del '78, era il primo papa di origini slave nella storia pontificia.

Giovanni Paolo II fu un esempio di modernità nella Chiesa cattolica: pur restando saldamente ancorato a posizioni conservatrici per ciò che concerne temi caldi della società civile, quali aborto, omosessualità ed eutanasia, mostrò una straordinaria apertura nei confronti di questioni importanti come l'ecologia e l'esistenza di altre religioni. Durante il suo pontificato, durato ben 27 anni, incontrò per 8 volte il Dalai Lama, il capo del Buddismo Tibetano, manifestando nelle diverse occasioni vicinanza di intenti e di pensiero.

In occasione della sua beatificazione sarà esposta alla venerazione dei fedeli una reliquia del Santo Padre. Si tratterebbe di un'ampolla contenente sangue, e custodita in un prezioso reliquiario fatto preparare dall'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice.  Il sangue di Karol Wojtyla fu prelevato al papa negli ultimi giorni della sua malattia, per  rendere possibili gli esami di compatibilità, in previsione di ulteriori trasfusioni.

Così ha commentato padre Federico Lombardi, portavoce del Vaticano: "non ebbe poi luogo alcuna trasfusione, e il sangue prelevato rimase conservato in quattro piccoli contenitori. Due di questi sono rimasti a disposizione del Segretario particolare del Papa Giovanni Paolo II, il Cardinale Dziwisz; gli altri due sono rimasti presso l'Ospedale Bambino Gesu', devotamente custoditi dalle Suore dell'Ospedale." Il sangue del Papa, che verrà esposto all'adorazione dei fedeli domenica prossima, si troverebbe attualmente ancora allo stato liquido per via della presenza di un anticoagulante immesso nella provetta al momento del prelievo.

1.006 CONDIVISIONI
Papa Francesco influenzato, annullate tutte le udienze
Papa Francesco influenzato, annullate tutte le udienze
Che cos’è un esorcismo e perché se ne parla per la strage di Altavilla Milicia
Che cos’è un esorcismo e perché se ne parla per la strage di Altavilla Milicia
Papa Francesco fa pace con Milei, abbraccio e incontro in Vaticano: “Ti sei tagliato i capelli?”
Papa Francesco fa pace con Milei, abbraccio e incontro in Vaticano: “Ti sei tagliato i capelli?”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views