17 Gennaio 2014
07:52

Affaire Hollande – Gayet: il malore di Valérie Trierweiler causato da un’ingestione di pillole

Secondo un testimone la moglie del Presidente della Repubblica, dopo aver appreso dal marito della relazione con la Gayet, avrebbe assunto delle pillole che le avrebbero provocato il malore. “Ma non si è trattato di un tentato suicidio”.
A cura di D. F.

Dopo l'infuocata conferenza stampa di qualche giorno fa, durante la quale Hollande ha preferito non rispondere alle domande a proposito della sua relazione segreta con Julie Gayet, il settimanale Closer racconta altri dettagli importanti che addensano nuove nubi sulla figura del Presidente della Repubblica. L'inquilino dell'Eliseo e l'attrice infatti si frequentano da oltre due anni. La relazione sarebbe iniziata nell'autunno del 2011, mentre si stava tenendo la campagna per le primarie socialiste che avrebbero espresso il candidato presidente della Repubblica. Julie Gayet è da anni impegnata in politica nel campo della sinistra, tanto che nel 2007 sostenne la candidatura di Ségolène Royal, allora ancora ufficialmente compagna di Hollande. L'attrice anche nel 2011 decise di schierarsi apertamente con i socialisti e più volte fu vista ai comizi elettorali dell'attuale capo dello Stato.

Secondo Closer la relazione tra i due sarebbe scoccata da tempo e solo dopo l'elezione di Hollande alla Presidenza della Repubblica la moglie Valérie Trierweiler sarebbe riuscita a riconquistare il compagno, facendosi promettere che non avrebbe più visto l'amante. Secondo molti testimoni quando nel maggio 2012 Hollande venne eletto la moglie, sul palco della Bastiglia, gli avrebbe detto "baciami sulla bocca" con un tono tutt'altro che conciliante. Sarebbe comunque iniziata in quel momento una parentesi felice lunga qualche mese finché, nel gennaio del 2013, Hollande e la Gayet ricominciano a frequentarsi. Il resto è storia recente: le frequentazioni nell'appartamento di Rue du Cirque e una foto scattata il 30 dicembre scorso in un'altra alcova, nei pressi dell'Eliseo. Sempre secondo Closer Hollande avrebbe portato con sé l'amante anche in alcuni spostamenti ufficiali.

Intanto Valérie Trierweiler, moglie di Hollande, è ancora ricoverata in ospedale dopo il malore della scorsa settimana. Secondo Le Point la donna avrebbe saputo direttamente dalla bocca del marito della relazione con Gayet. Ne è nato un duro confronto durante il quale Hollande non avrebbe negato nulla e si sarebbe mostrato "molto freddo". A quel punto, secondo la testimonianza, nottetempo la moglie avrebbe ingerito delle pillole. Il giorno dopo non si sarebbe sentita bene e sarebbe stata condotta in ospedale. Il testimone ha comunque specificato: "Non si è trattato di un tentato suicidio".

Attacco terroristico Liverpool, chi è il kamikaze convertito al cristianesimo: si faceva chiamare Enzo
Attacco terroristico Liverpool, chi è il kamikaze convertito al cristianesimo: si faceva chiamare Enzo
In Francia gli over 65 avranno il Green Pass solo se vaccinati con terza dose
In Francia gli over 65 avranno il Green Pass solo se vaccinati con terza dose
Uccide i suoi 5 figli per vendicarsi dell’ex marito: 28enne condannata all’ergastolo
Uccide i suoi 5 figli per vendicarsi dell’ex marito: 28enne condannata all’ergastolo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni