In Olanda, primo Paese, insieme al Regno Unito, in cui si è votato per le elezioni europee 2019, secondo il primo exit poll reso noto dalla tv olandese NOS vince il partito del socialista Frans Timmermans, uno degli spitzenkandidaten. Timmermans, vicepresidente della Commissione europea è stato indicato dai Socialisti e democratici (S&D) per rimpiazzare Jean-Claude Juncker sulla poltrona più ambita d'Europa, quella di presidente della Commissione Ue. Il PVDA di sinistra (S&D) ottiene il 18% dei voti, secondo il sondaggio Ipsos. Le urne si sono chiuse questa sera, alle 21. L'effettivo spoglio delle schede inizierà alla chiusura dei seggi in Italia, alle 23 di domenica sera.

Il partito di estrema destra Forum voor Democratie (ECR) nazionale-conservatore e anti-Ue, dell'esordiente Thierry Baudet, avrebbe guadagnato tre seggi: era previsto per il primo o il secondo posto nei sondaggi elettorali per il Parlamento Ue prima delle elezioni, mentre è solo in quarta posizione, con l'11% dei consensi.

I laburisti del PVDA potrebbero ottenere 5 dei 26 seggi per il Parlamento europeo, con un aumento di due rispetto alle precedenti elezioni. Al secondo posto ci sono i liberal-conservatori (VVD) del premier Mark Rutte che portano a casa il 15% dei voti e quattro seggi, uno in più della precedente elezione europea. Ai Verdi andrebbero tre seggi, mentre un seggio al Freedom Party (PVV), il partito nazionalista di Geert Wilders, alleato del leader della Lega Matteo Salvini, che avrebbe perso tre dei suoi quattro seggi precedenti: ha raggiunto appena il 4%. Complessivamente quindi le destre euroscettiche manterrebbero 4 seggi totali, con un passaggio di seggi dal PVV al FvD.

Sempre secondo Ipsos nel Paese l'affluenza al voto è aumentata rispetto alle elezioni europee del 2014: oggi ha votato il 41,2% degli olandesi contro il 37,3% di cinque anni fa. Domani si voterà in Irlanda e Repubblica Ceca, sabato toccherà a Lettonia, Malta e Slovacchia mentre domenica a tutti gli altri Paesi, compresa l'Italia.

Le reazioni dei politici italiani

"Vento d'Olanda", ha commentato su Twitter Paolo Gentiloni, presidente del Pd ed ex presidente del Consiglio. "Exit poll Olanda, vincono europeisti; male nazional/populisti. Se confermati, ottimo auspicio per +Europa domenica in Italia", ha twittato il segretario di +Europa, Benedetto Della Vedova.