1 Luglio 2021
13:54

A rischio la lotteria degli scontrini: il governo Draghi potrebbe eliminarla da luglio

Dopo lo stop al cashback, il governo Draghi pensa di tagliare già da luglio anche la lotteria degli scontrini. L’ipotesi è che l’esecutivo punti a recuperare le risorse stanziate per indirizzarle verso altre misure: la lotteria dei corrispettivi ha un costo di 2,5 miliardi di euro l’anno, corrispondenti a 208 milioni al mese.
A cura di Stefano Rizzuti

Non solo la sospensione del cashback. Il governo Draghi potrebbe non fermarsi qui e chiudere, anche in questo caso almeno temporaneamente, la lotteria degli scontrini. La volontà di Palazzo Chigi sarebbe quella di fermare un’altra misura ritenuta poco efficace e viene riportata dal Corriere della Sera. Solo un’ipotesi al momento, ma l’idea che la lotteria degli scontrini possa saltare già da luglio si fa largo nel governo, soprattutto in considerazione delle valutazioni già fatte dal presidente del Consiglio, Mario Draghi, sul cashback e sui suoi effetti reali. Il governo potrebbe puntare a risparmiare le risorse stanziate per la lotteria degli scontrini per destinarle a un utilizzo diverso, magari a sostegno delle famiglie in povertà assoluta che sono in crescita in Italia, come ha sottolineato lo stesso Draghi.

Cos'è la lotteria degli scontrini e quanto costa

La lotteria dei corrispettivi ha un costo di 2,5 miliardi di euro l’anno, corrispondenti a 208 milioni al mese. Che, nelle prossime settimane, potrebbero essere indirizzati verso altre misure. La lotteria degli scontrini è in vigore in Italia dal febbraio del 2021 e prevede la possibilità di generare un biglietto per partecipare alle estrazioni per ogni acquisto di almeno 1 euro. I biglietti virtuali non possono essere ottenuti con gli acquisti online o con quelli pagati in contanti, ma solamente con strumenti elettronici. Per ogni scontrino è possibile generare al massimo mille biglietti, anche se l’importo dell’acquisto supera i mille euro.

Come partecipare alla lotteria degli scontrini e quali sono i premi

Per partecipare alla lotteria degli scontrini gli acquirenti devono prima generare un codice lotteria tramite il portale lotteria, poi – una volta stampato o salvato il codice sul proprio smartphone – è necessario mostrarlo all’esercente al momento dell’acquisto per partecipare alle estrazioni. I premi valgono sia per chi acquista che per chi vende e sono su base settimanale, mensile e annuale. I premi settimanali sono 15 da 25mila per gli acquirenti e 15 da 5mila euro per gli esercenti (l’acquisto vincente è lo stesso, se vince il cliente vince anche l’acquirente). I premi mensili sono 10 da 100mila euro per chi compra e 10 da 20mila euro per chi vende. Infine è previsto un premio annuale – la cui prima estrazione sarà nel 2022 – per un totale di 5 milioni di euro per l’acquirente e un milione per l’esercente.

Claudio Durigon si dimette da sottosegretario del governo Draghi
Claudio Durigon si dimette da sottosegretario del governo Draghi
Sondaggi politici, gli italiani tifano per Draghi: per prossimo governo preferito a Salvini e Conte
Sondaggi politici, gli italiani tifano per Draghi: per prossimo governo preferito a Salvini e Conte
Green Pass per scuola e trasporti, il governo Draghi incassa la fiducia alla Camera
Green Pass per scuola e trasporti, il governo Draghi incassa la fiducia alla Camera
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni