49 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Chris Martin dei Coldplay ha aiutato una fan con disabilità motorie a raggiungere il suo concerto

Chris Martin, prima della sua apparizione sul palco del Big Weeknd di Radio 1 della BBC a Luton, ha aiutato una donna con disabilità motorie a raggiungere il luogo del concerto in auto.
A cura di Vincenzo Nasto
49 CONDIVISIONI
Chris Martin e la fan Saundra Gleen, foto di Account X @OfficialSaundra
Chris Martin e la fan Saundra Gleen, foto di Account X @OfficialSaundra

Chris Martin, frontman dei Coldplay, è stato il protagonista di una storia a lieto fine negli scorsi giorni, a poche ore dal suo spettacolo a Luton, al Big Weeknd di Radio 1 della BBC. L'uomo ha aiutato Saundra Gleen, una donna di 64 anni con disabilità motorie ad arrivare al festival in cui si sarebbe esibito. La donna, che ha immortalato il momento, postando su X una foto con il frontman, ha voluto ringraziare il cantante: "Quel momento in cui Chris Martin mi ha visto che faticavo a camminare, ha fatto fermare la sua macchina e mi ha dato un passaggio. Non posso credere che sia successo. Che bravo ragazzo, abbiamo fatto anche una bella chiacchierata. È single e gli piace Luton".

Come riporta l'articolo della BBC, che ha intervistato la donna, Glenn si sarebbe accorta dell'avvicinarsi di una macchina nera, che l'avrebbe affiancata mentre si dirigeva al botteghino per acquistare il ticket d'ingresso del festival Big Weekend di Radio 1 a Luton. La donna ha poi scoperto che nell'auto c'era il frontman dei Coldplay: "La porta si è aperta e ho visto Chris Martin, pensavo di non poter salire e invece lui ha detto che potevo". Come racconta la donna, il frontman, dopo averla fatta accedere nell'area riservata agli artisti, si sarebbe mobilitato per organizzarle un trasporto nel posto indicato dal biglietto: "Quando siamo arrivati ​​all'area degli artisti, non mi ha lasciato lì. Ha detto allo staff di prendere il buggy da golf e di assicurarsi che avrei raggiunto la mia destinazione". La donna avrebbe anche detto al cantante che non avrebbe assistito al festival, perché il suo unico desiderio sarebbe stato vederlo e poi sarebbe tornata a casa.

Ma non solo, perché durante il tragitto in macchina, Glenn avrebbe chiesto a Chris Martin di dedicare una canzone alla squadra di calcio della città, trasformando la famosa Yellow in Orange. L'uomo ha fatto di più, come riporta BBC, esibendosi in un brano inedito dal titolo Orange, proprio dedicato al Luton Town Football Club. Alla fine del concerto, Glenn ha sottolineato la gentilezza di Chris Martin, sostenendo che l'esibizione dei Coldplay avrebbe restituito alla città la calma che le serviva.

49 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views