17 Dicembre 2020
13:53

Banksy, i proprietari della casa di Bristol mettono l’antifurto all’ultimo stencil

Per il continuo viavai di persone all’esterno della casa dove Banksy ha realizzato lo stencil della anziana donna che starnutisce, i proprietari dell’abitazione in Vale Street, a Bristol, hanno installato un sistema di antifurto e coperto l’opera con una teca in plexiglass per proteggerla da possibili atti vandalici.
A cura di Redazione Cultura

Il continuo viavai di persone lungo Vale Street, nella periferia di Bristol, li ha convinti a proteggere il murale della vecchietta che starnutisce e perde la dentiera, spargendo goccioline di "droplet" in ogni dove. Quarantotto ore dopo l’apparizione dell’opera del misterioso writer, dunque è stato installato un sistema di sicurezza per proteggere lo stencil intitolato "Achoo!" da possibili malintenzionati. Ovviamente, come accade sempre ad ogni passaggio dello street artist dall'identità sconosciuta, gli immobili "segnati" dalle sue opere d'arte aumentano il loro valore. Ecco perché i proprietari del caseggiato alla periferia della città britannica hanno deciso di intervenire mettendo la "museruola" allo stencil.

La storia dell'ultimo murale di Banksy è nota. In una delle immagini pubblicate su Instagram dall'artista inglese lo scorso 10 dicembre è apparso un nuovo lavoro in epoca Covid-19, documentato attraverso il suo profilo Instagram. Lo stencil ritrae una donna anziana, con un foulard come copricapo, nell'atto di starnutire e nel far ciò perdere la sua preziosa dentiera. L'opera è apparsa su un muro a Totterdown, sobborgo di Bristol, Regno Unito, città natale di Banksy, secondo ciò che si sa dell'artista sconosciuto.

Motivo per cui i proprietari hanno protetto l’ultima opera di Banksy coprendola con un pannello in plexiglass e poi installando un sistema di sicurezza della Verisure in grado allertare le forze di sicurezza in caso di effrazione o di atti vandalici. Considerando il valore economico delle opere di Banksy e del modo in cui spesso sono state staccate dal luogo dove sono state realizzate per essere portate altrove e poi rivendute illegalmente, potrebbe non essere stata una cattiva idea.

Tempesta in California: Antonia e i suoi cani uccisi da un fulmine mentre passeggiano
Tempesta in California: Antonia e i suoi cani uccisi da un fulmine mentre passeggiano
La vita a fumetti di Elliott Smith: ascesa e caduta di un talento puro da riscoprire sempre
La vita a fumetti di Elliott Smith: ascesa e caduta di un talento puro da riscoprire sempre
Nasce la casa editrice wetlands:
Nasce la casa editrice wetlands: "Dal clima al turismo, raccontiamo le sfide della contemporaneità"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni