142 CONDIVISIONI

“Volevamo morire insieme, ma non ce l’ho fatta”: confessa il marito della donna trovata morta in hotel

Alfredo Zenucchi, l’uomo arrestato oggi pomeriggio con l’accusa di aver ucciso la moglie, Rossella Cominotti, trovata morta questa mattina poco prima delle 9 in un hotel della provincia di La Spezia, ha confessato di aver commesso il delitto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Davide Falcioni
142 CONDIVISIONI
Immagine

Alfredo Zenucchi, il 57enne bergamasco arrestato oggi pomeriggio con l'accusa di aver ucciso la moglie, Rossella Cominotti, trovata morta questa mattina poco prima delle 9 in un hotel di Mattarana, paesino della provincia di La Spezia, ha confessato di aver commesso il delitto. Interrogato dai carabinieri, ha raccontato di un comune intento di farla finita insieme spiegando che tuttavia, dopo aver tolto la vita a Rossella, non avrebbe avuto il coraggio di suicidarsi. Il movente non è ancora chiaro e le indagini ancora nel vivo, ma dalle prime attività dei militari non sono emerse né motivazioni sentimentali di gelosia, né altre di natura economica.

La donna è stata trovata morta da un’addetta alle pulizie dell’albergo, che doveva sistemare la camera acquistata dalla coppia. Intorno al corpo, che aveva ferite alla gola, sono state trovate tracce di sangue e un rasoio a mano libera, la presunta arma del delitto. Per questo gli inquirenti si sono subito concentrati sull’ipotesi di un omicidio.

Immagine

Alfredo Zenucchi e Rossella Cominotti gestivano un’edicola a Bonemerse, un paesino del cremonese, ed erano ospiti dell'hotel da venerdì scorso, ma si erano allontanati da casa 12 giorni fa dopo aver chiuso improvvisamente l’attività senza fornire apparentemente nessuna spiegazione. I parenti avevano lanciato l'allarme social: "Spariti da 12 giorni". Una familiare della donna nelle ultime ore aveva lanciato un vano appello su Facebook accompagnato da qualche foto per ritrovarla denunciando che "in famiglia c'è molta paura" sulla sua sorte. "Stiamo cercando Rossella. Mancano da casa lei e il marito da ormai 12 giorni – scrive -. Vive a Bonemerse. I telefoni non ricevono più nemmeno whatsapp e chiamate. Condividete soprattutto nella zona di Cremona. Grazie a chi ci darà una mano a ritrovarli. Le forze dell'ordine stanno già lavorando per questo. In famiglia c'è molta paura. Grazie a tutti".

Stamattina, Zenucchi si era allontanato dall’albergo con la sua Citroen C3 bianca e subito i carabinieri avevano diramato un avviso di ricerca a tutte le forze dell’ordine. La macchina era stata avvistata in mattinata sull’Aurelia e poi fermata in Lunigiana dopo circa cinque ore

142 CONDIVISIONI
Graffiata dal gatto viene trovata morta in casa dal marito: "Curata per artrosi"
Graffiata dal gatto viene trovata morta in casa dal marito: "Curata per artrosi"
Fermo, donna di 60 anni trovata morta in casa: era deceduta da due settimane
Fermo, donna di 60 anni trovata morta in casa: era deceduta da due settimane
Giallo nel Barese, donna trovata morta in casa: disposta l'autopsia, nessuna ipotesi esclusa
Giallo nel Barese, donna trovata morta in casa: disposta l'autopsia, nessuna ipotesi esclusa
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni