174 CONDIVISIONI
9 Aprile 2021
14:53

La Commissione antimafia chiede l’elenco dei vaccinati in categoria “Altro”. In Italia più di 2milioni

Dopo il report del Commissario speciale per l’emergenza Covid, la Commissione Antimafia ha chiesto l’elenco delle persone vaccinate nella categoria “altro” in diverse regioni d’Italia. Nel Paese sono circa 2 milioni coloro che hanno ricevuto il siero e che non risultano in una lista prioritaria. Nel mirino Campania, Puglia, Toscana, Sicilia e Calabria.
A cura di Gabriella Mazzeo
174 CONDIVISIONI

Nel report riguardante le vaccinazioni somministrate in Italia, sono circa 2 milioni gli italiani segnati sotto la voce "altro", quindi non inseriti in liste prioritarie. Per la precisione, secondo i dati resi pubblici, sono 2.382.894 i vaccinati "non prioritari". Più del personale scolastico (fermo a 1.090.964) e 2milioni in meno degli over 80, la cui categoria non è ancora stata interamente vaccinata come si prevedeva quando il piano è stato redatto. Un dato che spaventa in alcune regioni, dove la voce generica raggiunge il 30% delle somministrazioni totali. Si tratta di Sicilia, Calabria, Puglia, Campania e Toscana.

Su questi dati, la commissione antimafia vuole vederci chiaro. Ha aperto infatti un'istruttoria per valutare eventuali responsabilità: dovrà ora analizzare gli elenchi nominativi per singole regioni. Il presidente della commissione Nicola Morra ha richiesto la lista dei vaccinati in Sicilia, Calabria, Campania e Valle d'Aosta. Lo scopo (anche politico) è quello di fugare ogni dubbio sul rispetto delle priorità di vaccinazione. Secondo quanto dichiarato dal presidente della Commissione antimafia, anche la Commissione regionale Antindrangheta calabrese si è riunita per valutare i dati sulla somministrazione dei vaccini ad altre categorie. In Calabria le somministrazioni attestate su quella voce sono circa 85mila

L'elenco "Altro" nelle singole regioni

Secondo il bollettino delle vaccinazioni diffuso dall'Ente regionale, tra coloro che non avrebbero avuto priorità per il siero anti-Covid sarebbero 208.539. Il 42% avrebbe conseguito almeno la prima dose. I fragili che sono riusciti a conseguire la prima dose del vaccino sono 47,06%. Un numero poco distante da quel 42% segnato dalla Regione Campania e che ha portato la Commissione antimafia a chiedere di visionare i report. In Puglia, invece, alla stessa voce il numero di vaccinati sono 55.143 a fronte di un totale di 704.382. I dati registrati in Sicilia sono invece esorbitanti: sono 306.866 i non prioritari, mentre gli Over 80 (categoria prioritaria) si ferma a 214.865. In Toscana alla voce "altro" sono registrati 191.419 vaccinati.

174 CONDIVISIONI
Tutti i migranti che arrivano in Italia saranno vaccinati immediatamente contro il Covid
Tutti i migranti che arrivano in Italia saranno vaccinati immediatamente contro il Covid
Green pass a scuola, in Italia ancora 138mila tra docenti e personale non sono vaccinati
Green pass a scuola, in Italia ancora 138mila tra docenti e personale non sono vaccinati
Oggi l'Italia raggiungerà il 70% totale di vaccinati Covid con ciclo completo
Oggi l'Italia raggiungerà il 70% totale di vaccinati Covid con ciclo completo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni