165 CONDIVISIONI
2 Ottobre 2021
13:45

Trova eroina sul tavolo e la ingerisce, bimbo di 18 mesi ricoverato per overdose a Sassari: è grave

Un bambino di 18 mesi è stato ricoverato all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari per sospetta overdose di eroina. Il piccolo avrebbe trovato la droga su un tavolo a casa e l’avrebbe ingerita prima di avvertire il malore. Le sue condizioni sono gravi. I medici hanno subito avvertito la Questura.
A cura di Ida Artiaco
165 CONDIVISIONI

Ore di apprensione a Sassari dove un bambino di un anno e mezzo è stato ricoverato in gravi condizioni per sospetta overdose di eroina all'ospedale Santissima Annunziata. Le sue condizioni sarebbero gravi. Secondo quanto riporta La Nuova Sardegna, il piccolo, che è figlio di due extracomunitari di origine nigeriana già noti alle forze dell'ordine proprio per indagini legate a stupefacenti, è in prognosi riservata, ma sulla vicenda c'è il massimo riserbo sia da parte sia della struttura sanitaria che sia degli investigatori proprio per tutelare la privacy del minore. Il bimbo, a quanto pare, avrebbe trovato la droga su un tavolino a casa e l'avrebbe ingerita, accusando subito un malore. I genitori hanno così allertato il 118. Trasferito d'urgenza al pronto soccorso, i medici hanno attivato immediatamente i protocolli per salvargli la vita. Dell’accaduto è stata anche avvisata la Questura, che ha avviato indagini, allertando la Procura, che potrebbe presto disporre provvedimenti nei confronti della madre e del padre del piccolo. Ma al momento si tratta solo di ipotesi.

Gli investigatori della Squadra mobile hanno già perquisito l'abitazione della coppia secondo quanto riporta la stampa locale e, secondo quanto trapela, durante i primi controlli non è stata trovata droga. Resta in bilico la pozione della coppia sui quali potrebbero essere assunti provvedimenti una volta concluse le indagini, mentre si attende di conoscere le condizioni di salute del piccolo. Non è la prima volta che si verifica un episodio del genere. Solo lo scorso 21 gennaio un bimbo anche lui di appena un anno aveva assunto cocaina a Roma ed era finito in overdose. Il piccolo aveva ingerito, leccandosi le dita, della polvere bianca trovata in casa: i genitori in quel caso furono denunciati ma i medici del Policlinico Umberto I riuscirono a salvarlo.

165 CONDIVISIONI
Un altro bambino ricoverato in ospedale per overdose a Palermo: è il terzo in cinque giorni
Un altro bambino ricoverato in ospedale per overdose a Palermo: è il terzo in cinque giorni
Bambino ricoverato in ospedale per overdose a Palermo: è il terzo in cinque giorni
Bambino ricoverato in ospedale per overdose a Palermo: è il terzo in cinque giorni
13 di Videonews
Liguria, il direttore delle Terapie Intensive: "Su 18 ricoverati in rianimazione 16 sono No Vax"
Liguria, il direttore delle Terapie Intensive: "Su 18 ricoverati in rianimazione 16 sono No Vax"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni