Tragico incidente in Puglia: una persona è morta e un’altra è rimasta ferita nello schianto avvenuto nella serata di venerdì 21 agosto sulla strada statale 16, tra Trani e Barletta. Il tragico schianto è avvenuto in zona Boccadoro, quando due auto (una Fiat 600 e un’Audi A4) viaggiavano in direzione di Trani. Secondo quanto emerso ricostruendo la dinamica dell’incidente, l’Audi avrebbe tentato un sorpasso sulla 600, ma i due veicoli si sarebbero urtati con violenza. A quel punto sarebbe nata una sorta di carambola, con le auto che hanno colpito i cordoli e sono finite a circa 200 metri di distanza dal punto in cui le due vetture si sono toccate.

Incidente a Trani, muore un uomo di 66 anni

La vittima è un uomo di 66 anni di Trani: era alla guida della 600. La sua compagna, una donna di 57 anni, è stata invece ricoverata in codice rosso all’ospedale Dimiccoli di Barletta. La donna è tenuta in osservazione, ma sembra non essere in pericolo di vita. Il compagno, invece, era stato trasportato in condizioni gravissime al Bonomo di Andria, ma per lui ogni soccorso è stato vano: poche ore dopo si è registrato il decesso a causa delle profonde lesioni che aveva riportato alla testa e anche agli arti inferiori.

Illeso il conducente dell'altra auto

Sul luogo del tragico incidente sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco del comando di Barletta, che hanno dovuto portare avanti una complicata operazione per poter estrarre dalle lamiere dell’auto le persone che si trovavano a bordo della 600. Con loro sono intervenuti anche i soccorritori del 118 di Barletta e Andria e gli agenti della polizia di Stato di Trani che stanno indagando sull’incidente. Per quanto riguarda l’altra auto, il conducente dell’Audi è rimasto praticamente illeso: è stato portato all’ospedale di Bisceglie per i test alcolemici e gli accertamenti tossicologici del caso.