Avrebbe attraversato la strada a bordo della sua piccola bici, quando è stato investito dallo scuolabus, a poca distanza dalla madre in pieno centro. La tragedia si è consumata a Donoratico, una frazione del comune di Castagneto Carducci, in provincia di Livorno, verso le 12.30 di oggi mercoledì 16 settembre poco dopo l'incrocio tra via Vittorio Veneto e via Mazzini Inutile la rianimazione con Dae (procurato da una persona del paese), per il piccolo non c’è stato niente da fare.

Travolto e ucciso dallo scuolabus

Sul luogo dell'incidente un'ambulanza della Croce Rossa di Donoratico e la medicalizzata da Venturina. Inviato anche un mezzo della Misericordia di Castagneto. L'elisoccorso Pegaso è atterrato al campo sportivo. Dei rilievi si è occupata la polizia municipale di Castagneto Carducci. Dalle primissime ricostruzioni della polizia municipale e dei carabinieri, il bimbo sarebbe sbucato in strada tra le auto posteggiate vicino al marciapiede, invadendo la carreggiata durante il transito del mezzo pubblico. L'impatto è stato inevitabile: sarebbe morto sul colpo a causa di arresto cardiaco causato dal trauma. "Una fatalità incredibile, un dolore fortissimo. Ora non possiamo far altro che stringerci attorno a questa famiglia. Impossibile dire altro per una tragedia che colpisce un'intera comunità". Lo ha detto il sindaco di Castagneto Carducci (Livorno) Sandra Scarpellini.