Immagine di archivio
in foto: Immagine di archivio

Un tragico quanto assurdo incidente domestico è costato la vita a una donna  di 62 anni nelle scorse ore in Sicilia. La tragedia si è consumata nella prima mattinata di oggi, lunedì 11 novembre, in un appartamento del comune di Comiso , in provincia di Ragusa. Erano circa le 7 quando la donna è caduta giù dal balcone di casa sua per controllare se oggi fosse avvenuto regolarmente il ritiro della spazzatura sotto il palazzo. La vittima del drammatico episodio abitava in un appartamento al secondo piano di un condominio di Viale della resistenza e, dalle prime ricostruzioni, pare che al momento del fatto fosse salita su un muretto che delimita la parte bassa dell'inferriata del balcone per verificare l'avvenuto ritiro dei rifiuti urbani in strada da parte della ditta che gestisce il servizio in città.

Una comportamento che, secondo i conoscenti, la sessantaduenne aveva l'abitudine di mettere in pratica spesso ma purtroppo questa mattina qualcosa è andato storto. Per motivi ancora da accertare, la donna si è sporta un po' troppo, è scivolata, ha perso l'equilibrio ed è caduta giù facendo un volo nel vuoto di oltre dieci metri. Terribile il successivo e inevitabile impatto al suolo che le è costato la vita. Inutili per lei i successivi soccorsi medici allertati dai residenti della zona che hanno assistito all'orribile scena. Il personale del 118 giunto sul luogo della tragedia non ha potuto fare nulla se non accertare il decesso della signora che è morta praticamente sul colpo. Sul posto sono accorsi anche i carabinieri della locale stazione che hanno aperto un fascicolo di indagine per accertare nei dettagli l'accaduto che comunque viene ricondotto a un tragico incidente.