74 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Terremoto tra Toscana e Romagna, scuole chiuse e verifiche negli istituti. Danni a Tredozio

Resteranno chiuse oggi le scuole nella zona colpita dal terremoto nella mattinata di oggi, tra Toscana ed Emilia Romagna. Il sisma di magnitudo 4.8 avvertito fino a Firenze ha causato danni nella zona di Tredozio.
A cura di Gabriella Mazzeo
74 CONDIVISIONI
Immagine di archivio
Immagine di archivio

Dopo il sisma di magnitudo 4.8 tra Toscana ed Emilia Romagna con epicentro a Marradi, sono state registrate altre 25 scosse di assestamento. Il sisma di magnitudo 4.8 è stato il più forte dello sciame registrato dalle autorità, ma l'evoluzione delle scosse di assestamento delle ultime ore resta però imprevedibile. Mentre gli accertamenti sugli edifici vanno avanti grazie alle operazioni di Vigili del Fuoco e Protezione Civile, molte scuole scelgono di restare chiuse. A Modigliana, comune nel Forlivese, il terremoto ha costretto il sindaco Jader Dardi a firmare un'ordinanza per la chiusura degli istituti scolastici in attesa dei controlli.

Dove resteranno chiuse le scuole dopo il sisma

A seguire lo stesso esempio, anche le autorità di Borgo San Lorenzo. Dal nido fino alle superiori, le scuole resteranno chiuse per permettere a Vigili del Fuoco e Protezione Civile di effettuare i rilievi sull'agibilità delle strutture.  Il sin daco, Paolo Omoboni, ha annunciato la chiusura delle scuole per la giornata di oggi sul suo profilo Facebook ufficiale. Borgo San Lorenzo è il comune principale del Mugello, in provincia di Firenze.

A Marradi oggi scuole chiuse in via precauzionale

Scuole chiuse anche a Marradi, dove gli istituti di ogni ordine e grado non apriranno agli studenti in via precauzionale. Le scosse di terremoto hanno spaventato la popolazione che è scesa in strada nelle prime ore della mattina. Attivato il Centro operativo comunale per gestire le chiamate dei residenti. Stando a quanto reso noto, la Sala di Protezione Civile della Città Metropolitana di Firenze non ha ricevuto segnalazioni di danni a cose e persone dopo lo sciame sismico.

Danni a Tredozio: evacuazioni in corso

Danni registrati invece a Tredozio (Forlì- Cesena) dove sono in corso alcune evacuazioni. A riportare danni anche il palazzo comunale e una casa di riposo i cui ospiti sono stati evacuati. Il paese, già colpito dall'alluvione, non è lontano da Marradi. La sindaca Simona Vietina ha fatto sapere che i cittadini sono ancora in strada. "Attendiamo l'intervento dei vigili del fuoco mentre resta aperto il Centro operativo comunale. Dopo l'alluvione si continuano a vivere giorni difficili.

74 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views