Un terremoto di magnitudo 3.8 è stato registrato questa mattina all'alba nella zona della costa Ionica Crotonese. Lo sisma è avvenuto alle 05.52 ad una profondità tra i 23 e i 26 chilometri. L'epicentro è stato localizzato in mare aperto, a circa 3 chilometri dalla costa, nelle vicinanze della città di Crotone. Non si segnalano danni a persone o cose.

La scossa di magnitudo 3.8 è stata anticipata da uno sciame di scosse precedenti, tutte di potenza inferiore. INGV, che ha localizzato l'evento sismico, ne segnala in particolare due: una di magnitudo 3.3 avvenuta alle 05.13 e un'altra di magnitudo 2.5, registrata alle 05.26.

"Sciame sismico in mare a poca distanza dalla costa ionica calabrese: la scossa maggiore alle 5:52 di ML 3.8 è stata avvertita a Crotone, Isola Capo Rizzuto e Cutro. Solo chiamate per informazioni ai vigili del fuoco, al momento non sono stati segnalati danni", scrivono i Vigili del Fuoco su Twitter.