130 CONDIVISIONI
31 Maggio 2022
13:23

Tenta il suicidio camminando in autostrada: 35enne salvato dai carabinieri

Un uomo di 35 anni ha tentato il suicidio ieri lungo l’autostrada Palermo – Mazara del Vallo: è stato salvato da due carabinieri.
A cura di Davide Falcioni
130 CONDIVISIONI

Camminava a piedi lungo l'Autostrada Palermo – Mazara del Vallo, in direzione Trapani, correndo il rischio di essere travolto da un'auto o creare un grave incidente. È accaduto ieri mattina e, come emerso successivamente, erano proprio quelle le sue intenzioni: il 35enne voleva suicidarsi in uno dei modi più cruenti ma anche pericolosi per gli altri ma è stato soccorso grazie a un provvidenziale intervento delle forze dell'ordine, allertate dai tanti automobilisti che quotidianamente percorrono il tratto di autostrada siciliana e che si sono imbattuti nel pedone a un chilometro circa dalla rotonda di via Belgio, quasi all'altezza del chilometro 5.

I primi a intervenire sono stati due carabinieri che si sono fermati dopo aver visto l'uomo sul ciglio della strada. "Appena si sono avvicinati ha detto: ‘Lasciatemi stare, voglio morire'”, ha raccontato a PalermoToday un automobilista. Vista la situazione di pericolo i militari dell’Arma, hanno dato l'allarme alla centrale operativa chiedendo l’intervento delle pattuglie della Polstrada e di un’ambulanza del 118. Prima che arrivassero i rinforzi, tuttavia, i due carabinieri hanno bloccato la strada con la loro auto, accendendo sirene e lampeggianti per segnalare il pericolo agli altri automobilisti. Proprio in quel momento l’uomo avrebbe attraversato la carreggiata, cercando poi di sporgersi dal guardrail per gettarsi nel vuoto. Una volta fermato e portato al sicuro, il 35enne è stato affidato ai sanitari del 118 che lo hanno accompagnato al pronto soccorso.

L’uomo, con evidenti problemi psicologici, è stato affidato ai medici che hanno eseguito i primi esami per verificare quali fossero le sue condizioni. Il 35enne – che durante il ricovero ripeteva in continuazione la frase “Ho perso tutto” – è stato sottoposto a una visita psichiatrica per valutare se possa in futuro ripetere gesti come quello di ieri.

130 CONDIVISIONI
Minaccia di lanciarsi nel vuoto: ragazza salvata dai carabinieri a Lettere (Napoli)
Minaccia di lanciarsi nel vuoto: ragazza salvata dai carabinieri a Lettere (Napoli)
16.069 di Fanpage.it Napoli
Fine vita, Cappato indagato a Milano per aiuto al suicidio per aver accompagnato Elena in Svizzera
Fine vita, Cappato indagato a Milano per aiuto al suicidio per aver accompagnato Elena in Svizzera
Sedicenne suicida in casa famiglia, madre presenta un esposto: “Le vietarono i funerali della nonna”
Sedicenne suicida in casa famiglia, madre presenta un esposto: “Le vietarono i funerali della nonna”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni