0 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Tempo instabile fino a San Valentino, poi atteso il ritorno dell’anticiclone: le previsioni della settimana

Condizioni meteo più stabili per la nuova settimana, dove assisteremo a un graduale ritorno dell’alta pressione. Lunedì 12 e martedì 13 febbraio l’instabilità potrebbe persistere al Sud, mentre in tutta Italia dovrebbe esserci un deciso miglioramento nella giornata di San Valentino. Fino a venerdì 16 il tempo sarà dunque in prevalenza stabile e con temperature sopra le medie.
A cura di Eleonora Panseri
0 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Dopo 3 settimane di clima mite e assenza di piogge e una breve fase di maltempo, attese condizioni meteo più stabili per la nuova settimana, dove assisteremo a un graduale ritorno dell'alta pressione. A partire da oggi, lunedì 12 febbraio, l'instabilità potrebbe persistere al Sud, mentre nel Nord Italia, in Sardegna e sulle regioni centrali tirreniche dovrebbe esserci un deciso miglioramento.

Fino a venerdì 16 febbraio il tempo sarà dunque in prevalenza stabile, senza precipitazioni di rilievo, e con temperature generalmente superiori alla norma. L'aumento dei valori potrebbe portare, su Alpi e Prealpi, all'aumento del pericolo valanghe viste le abbondanti quantità di neve fresca caduta nei giorni scorsi a quote medio-alte.

Meteo, inizio settimana: rasserenamenti al Nord, persiste il maltempo al Sud

Nella giornata di oggi, lunedì 12 febbraio sono attesi ampi rasserenamenti su Alpi e regioni di Nord-Ovest, con nebbia in banchi in Val Padana, con schiarite anche lungo le coste tirreniche, nel nord della Puglia e nella Sicilia meridionale. Il tempo sarà invece nuvoloso e con deboli piogge in Venezia Giulia, nella parte interna del Centro, e in Salento. Tra Campania e Calabria invece arrese piogge più intense e rovesci.

Nel pomeriggio le condizioni meteo miglioreranno al Nord-Est, con nuvole in transito al Nord-Ovest. Al mattino i valori scenderanno, in particolare al Nord, le massime saranno invece in leggero rialzo al Nord e nelle Isole.

Anche domani, martedì 13 febbraio, il tempo rimarrà stabile e in prevalenza soleggiato al Centro-Nord, fatta eccezione per della nuvolosità al mattino tra Abruzzo e Molise e qualche nebbia in Lombardia. Il cielo rimarrà parzialmente nuvoloso al Sud e nelle Isole, ma si attendono schiarite in Campania, Sardegna e Sicilia, con locali piogge o rovesci. Le minime saranno in ulteriore calo, mentre le massime rimarranno invariate.

Mercoledì 14 e giovedì 15 febbraio tempo stabile e clima primaverile, venerdì 16 deboli piogge al Centro-Nord

Tra mercoledì 14, giorno di San Valentino, e giovedì 15 febbraio tornerà sull'Italia l'anticiclone africano che porterà una nuova fase diffusamente stabile con valori in aumento. Le temperature saranno infatti di nuovo ben al di sopra della norma: l'alta pressione porterà clima primaverile, soprattutto nelle regioni occidentali, e valori superiori ai 15 gradi.

Venerdì 16 febbraio l’anticiclone dovrebbe indebolirsi per un breve momento consentendo il passaggio di un debole sistema nuvoloso. In particolare, in Sardegna e al Centro-Nord, con deboli piogge possibili anche su parte del Nord e in Toscana. Sulle Alpi limite della neve non al di sotto dei 1500 metri circa. I valori potrebbero scendere di qualche grado al Nord, mentre al Centro-Sud restano stabili.

Sabato 17 e domenica 18 febbraio: la tendenza meteo per il weekend

C'è ancora molta incertezza invece su quella che potrebbe essere l'evoluzione del prossimo fine settimane. Al momento sembra prospettarsi una situazione di tempo mite e prevalentemente asciutto al Centro-Nord, con un peggioramento al Sud e in Sicilia.

0 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views