E' indubbiamente una delle catene di caffè più famose a livello internazionale. Dalla sua nascita nel 1971 a Seattle, Starbuck è effettivamente riuscita a crearsi una numerosa clientela di estimatori che ogni giorno godono dei prodotti unici che offre. Nei punti vendita dell'azienda vengono infatti venduti esclusivamente caffè di produzione propria, così come tè, bevande, pasticcini ed utensili. Presente con ben 28.000 locali nel mondo, il colosso americano è sbarcato da qualche anno anche in Italia. La prima caffetteria con annessa torrefazione, lo Starbucks Reserve Roastery, è stata inaugurata a Milano in piazza Cordusio; a questa sono poi seguite le aperture presso l'Aeroporto di Malpensa e a Torino, mentre a breve è prevista quella di Roma in zona San Pietro. L'azienda, visti i risultati raggiunti, ha quindi dato il via a diverse nuove assunzioni.

Le possibilità d'impiego

Queste le figure ricercate attualmente: Baristi (Milano – Torino e Malpensa). I candidati ideali hanno esperienza pregressa nel ruolo, conoscenza di almeno una lingua straniera e disponibilità a lavorare nei weekend e durante i giorni festivi. Oltre ad occuparsi della preparazione di bevande e prodotti, dovranno essere in grado di garantire la migliore esperienza possibile al cliente in modo da creare fidelizzazione; Assistant Store Manager (Milano – Torino e nuovo punto vendita di Roma). Le risorse selezionate avranno il compito di aiutare il responsabile dello store nella gestione della caffetteria e dello staff interno, supportandolo nel raggiungimento degli obiettivi aziendali e nella formazione dei collaboratori. Richiesta precedente esperienza lavorativa di almeno due anni; Stagisti Baristi (Milano e Torino). I tirocinanti, inseriti all'interno di un percorso formativo aula/lavoro coadiuvato da esperti sui temi HACCP, H&S e Starbuck Knowledge, si occuperanno della preparazione dei prodotti, oltre che della pulizia e dell'ordine del negozio; Store Manager (Torino – Milano e Roma). La selezione è rivolta ai candidati con un minimo di 3 anni di esperienza nel ruolo, con conoscenza della lingua inglese e dei sistemi KPI. Chi verrà scelto coordinerà tutte le attività della caffetteria, incluso il riassortimento della merce e la gestione del magazzino.

Il recruiting

Per tutte le posizioni sopraelencate non è previsto un titolo di studio minimo. Chi fosse interessato a lavorare per questa azienda potrà inoltrare la propria candidatura semplicemente registrando il cv nell'apposito form presente nella pagina web ufficiale "Lavora con noi".