36 CONDIVISIONI

Spari e auto in fiamme in mezzo al traffico, assalto da film al portavalori sulla statale a Nuoro

La rapina al portavalori nella prima mattinata di oggi, lunedì 4 dicembre, nel territorio del comune di Tertenia, in Ogliastra. Sul posto si è alzata una alta colonna di fumo e l’assalto al portavalori inevitabilmente ha bloccato il traffico sulla statale in provincia di Nuoro. Ora è caccia ai malviventi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
36 CONDIVISIONI
Immagine

Momenti di paura e scene da film oggi sulla strada statale 125 Orientale Sarda, nel Nuorese, in Sardegna, dove un gruppo di malviventi ha assaltato un furgone portavalori in mezzo al traffico. In strada spari, auto e camion in fiamme che hanno generato tanta paura tra i passanti. Sul posto sono confluite numerose forze dell’ordine e anche i soccorsi del 118 ma fortunatamente al momento non vengono segnalati feriti. Oggetto dell'assalto un furgone portavalori della ditta Mondialpol, partito da Tortolì e diretto a Cagliari.

Immagine

La rapina nella prima mattinata di oggi, lunedì 4 dicembre, nel territorio del comune di Tertenia, nella valle di Quirra, in provincia di Nuoro. L’aggressione a colpi di arma da fuoco proprio nei pressi del bivio per Tertenia, in Ogliastra. Sul posto si è alzata una alta colonna di fumo e l’assalto al portavalori inevitabilmente ha bloccato il traffico sulla statale che è andato in tilt. L'assalto infatti è avvenuto intorno alle 8 quando la strada a scorrimento veloce è molto trafficata.

La carreggiata è stata completamente bloccata da alcuni mezzi dati alle fiamme dai malviventi probabilmente per coprirsi la fuga dopo la rapina. Dopo aver sparato raffiche di mitra, infatti, i rapinatori hanno  messo di traverso e incendiato auto e furgoni. "Sono stati sparati molti colpi, siamo rimasti bloccati" hanno rivelato alcuni testimoni che erano nel traffico della mattina. Secondo le prime informazioni, tra i mezzi incendiati dai rapinatori c'è lo stesso portavalori della Mondialpol. Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Jerzu e il personale del 118 con ambulanze e un elicottero Areus per i primi soccorsi. Al momento nessuna traccia dei rapinatori, da quantificare anche il bottino dell'assalto al portavalori.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, i rapinatori avrebbero sbarrato la strada con un catenaccio in acciaio e dato fuoco a dei copertoni che hanno sparso sulla carreggiata per far rallentare il traffico e assaltare il furgone portavalori. Poi i malviventi avrebbero bloccato il portavalori sia davanti che dietro con due furgoni, probabilmente rubati prima. Dopo aver fatto scendere dal mezzo i vigilantes, hanno fatto saltare lo sportello posteriore con un ordigno. Poco dopo l'incendio dei mezzi per coprirsi la fuga, spento solo dopo un duro lavoro dei vigili del fuoco.

I banditi sarebbero scappati poi verso sud, in direzione Cagliari, facendo perdere le loro tracce. I carabinieri hanno effettuato i rilievi sulla statale e scatenato una caccia all'uomo con posti di blocco sparsi in tutta l'Ogliastra per cercare di individuare i rapinatori.

36 CONDIVISIONI
Sassari, assalto a furgoni portavalori sulla 131: colpito un bandito e 4 feriti, caccia ai rapinatori
Sassari, assalto a furgoni portavalori sulla 131: colpito un bandito e 4 feriti, caccia ai rapinatori
Assalto ai portavalori, l'uomo che ha filmato i banditi: "Mi puntavano addosso il fucile, ho avuto paura"
Assalto ai portavalori, l'uomo che ha filmato i banditi: "Mi puntavano addosso il fucile, ho avuto paura"
Foggia, assalto all'ufficio postale: banditi usano ruspa e incendiano camion per bloccare traffico
Foggia, assalto all'ufficio postale: banditi usano ruspa e incendiano camion per bloccare traffico
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni