234 CONDIVISIONI
Coronavirus
23 Giugno 2021
19:58

Sileri: “Mix vaccini anche a over 60, dare a tutti la possibilità di cambiare vaccino”

“Ho chiesto alla Direzione general edella prevenzione sanitaria di cercare una soluzione normativa che consenta in maniera inequivocabile e chiara l’utilizzo della vaccinazione eterologa anche al di sopra dei 60 anni” ha annunciato il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri aggiungendo: “Credo sia giusto dare a tutti la possibilità di cambiare tipologia di vaccino”.
A cura di Antonio Palma
234 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

In Italia si apre la possibilità della vaccinazione eterologa anche per gli over 60 che hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti covid con AstraZeneca. Lo ha fatto sapere il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri. "Ho chiesto alla Direzione general edella prevenzione sanitaria di cercare una soluzione normativa che consenta in maniera inequivocabile e chiara l'utilizzo della vaccinazione eterologa anche al di sopra dei 60 anni" ha annunciato infatti il sottosegretario alla Salute secondo il quale il mix di vaccini anti covid a vettore virale e a mRrna sarebbe più utile rispetto a due dosi dello stesso vaccino. "Credo sia giusto dare a tutti la possibilità di cambiare tipologia di vaccino" ha proseguito Sileri Intervenuto al Tg5, tenendo a sottolineare però che "per gli over 60 il vaccino a vettore virale, come AstraZeneca rimane sicuro e non gravato da quelle complicanze rarissime che si sono invece osservate nei soggetti più giovani".

"Il cambio della seconda dose di AstraZeneca con un vaccino a m-Rna non è per nulla sperimentale. È vero che non ci sono studi molto numerosi ma è un qualcosa che si fa in tantissimi Stati e si sarebbe fatto fra qualche mese con l'eventuale terza dose" aveva ricordato nei giorni scorsi lo stesso Sileri, sottolineando che con la variante delta le vaccinazioni devono accelerare. Del resto "Andando avanti con le vaccinazioni si arriverà progressivamente anche a togliere le mascherine all'interno" ha ricordato Sileri a Radio Capital.

Sull'addio alle mascherine però "Non può essere data una data oggi, né può essere fatta a dire il vero una previsione", per Sileri dobbiamo "Aspettare almeno l'autunno". Solo a quel punto infatti "Vedremo come saranno i contagi" perché "Una eventuale ripresa dei contagi francamente ci sarà e a quel punto si deciderà quando togliere definitivamente la mascherina", ha aggiunto. A stretto giro invece potrebbero esserci le riaperture delle discoteche e delle sale da ballo. "Luglio potrebbe essere il mese di riaperture per le discoteche. Il prima possibile, spero entro la prima decade di luglio" ha dichiarato il Sottosegretario.

234 CONDIVISIONI
26142 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni