La Maturità 2019 è appena iniziata: il tema di italiano si è concluso qualche ora fa, e domani 20 giugno sarà il turno della seconda prova dell'Esame di Stato.

Mentre la prima prova è temuta per le tracce, ma meno per lo svolgimento, la seconda prova è particolarmente complessa e provoca moltissime ansie, perchè è una prova in cui è necessario mostrare le proprie competenze.

La seconda prova della Maturità 2019, in base alla nuova normativa, è una prova scritta che si differenzia in base all'indirizzo scolastico: fino allo scorso anno veniva scelta una sola materia caratterizzante per ogni indirizzo di studio, ma con la normativa entrata in vigore per il nuovo esame di Stato sono due le materie caratterizzanti per ciascun istituto.

Per preparare gli studenti alla seconda prova della Maturità 2019, sono state effettuate delle simulazioni della seconda prova nel corso dell'anno scolastico, che hanno permesso ai maturandi di prendere dimestichezza con il nuovo svolgimento della seconda prova scritta. La durata della seconda prova è variabile a seconda dell'indirizzo, e viene indicata in calce al documento; per il Liceo Classico e il Liceo Scientifico la seconda prova durerà 4 ore.

Latino e Greco al classico, Matematica e Fisica allo scientifico: sono queste le materie caratterizzanti dei due principali licei italiani. Al liceo linguistico la prova verterà su due lingue straniere, a quello musicale su Teoria, Analisi e Composizioni, al liceo coreutico su Tecniche della Danza. Nel caso del Liceo Artistico, infine, la seconda prova è diversa in base al tipo di indirizzo scelto.

Cosa ripassare per la seconda prova della Maturità 2019

Terminata la prima prova, inizia a impazzare l'ansia per le materie della seconda prova e le tracce che usciranno; ecco qualche consiglio su cosa ripassare, ma soprattutto su come farlo. Cercando di mantenere la calma, gestire l'ansia e concentrarsi senza andare nel panico.

Seconda prova liceo classico, ecco cosa ripassare

Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti dovranno confrontarsi con una doppia prova di Latino e Greco, le due materie caratterizzanti di questo indirizzo.

Ecco cosa ripassare il giorno prima della seconda prova per le competenze linguistiche:

  1. Verbi, nomi, declinazioni e sintassi dei casi
  2. Proposizioni principali e secondarie, coordinate e subordinate
  3. Costrutti particolari come ablativo assoluto, genitivo assoluto, voces mediae, etc

Ecco, invece, cosa ripassare per quanto riguarda le competenze culturali:

  1. Storia della letteratura greca e latina, con particolare attenzione sul programma dell'ultimo anno
  2. Principali autori greci e romani che hanno avuto un rilievo in ambito letterario, storico, retorico o politico
  3. Storia greca e romana, con particolare riferimento alle vicende storiche affrontate nell'ultimo anno (impero romano e tardo impero, età ellenistica)

Seconda prova liceo scientifico, ecco cosa ripassare

Per il liceo scientifico le materie caratterizzanti sono matematica e fisica, quindi sarà importante ripassare attentamente gli elementi più importanti delle due materie per arrivare preparati alla seconda prova.

Ecco cosa ripassare il giorno prima della seconda prova per quanto riguarda Matematica:

  • Geometria analitica
  • Equazioni e disequazioni intere e non
  • Trigonometria
  • Integrali e derivate

Ecco invece cosa ripassare per gli argomenti di Fisica:

  • grandezze fisiche, rappresentazioni e tipologie
  • concetti di moto, tempo, spazio, materia, energia
  • fenomeni magnetici ed elettromagnetici, particelle e onde
  • concetto di campo di forza, campo elettromagnetico e campo gravitazionale

Seconda prova Maturità 2019: come ripassare per gestire l'ansia

Oltre agli argomenti da ripassare per le materie caratterizzanti della Maturità 2019, è importante anche sottolineare in che modo ripassare il giorno prima della seconda prova, quindi quale può essere il metodo migliore per ripetere.

Per evitare di farsi prendere dall'ansia e dal panico, sarà importante concentrarsi e ripetere sia a voce che in mente, in base a come si è abituati. Rispetto a guardare tutti gli argomenti in maniera indistinta, è preferibile rivedere gli argomenti uno per volta, o magari studiare con gli amici e ripetersi gli argomenti a vicenda.

Un altro ottimo modo per ripassare gli argomenti prima della seconda prova è allenarsi con gli esercizi che si trovano all'interno dei libri di testo, ma anche con le tracce degli anni precedenti.