213 CONDIVISIONI
6 Settembre 2013
17:33

Scoperto canile abusivo a Riano: c’erano animali morti da anni

Un vero e proprio canile degli orrori è stato scoperto all’interno di una abitazione privata di Riano, in provincia di Roma. Sequestrati 26 cani di varia taglia e rinvenuti sacchi di plastica con numerose carcasse di animali in avanzato stato di decomposizione.
A cura di Susanna Picone
213 CONDIVISIONI

Un canile abusivo con 26 cani di varia taglia e, nei locali adiacenti, dei sacchi di plastica contenenti le carcasse di un numero imprecisato di animali. È quanto è stato scoperto in un’abitazione privata di Riano, in provincia di Roma, in seguito a una operazione condotta dalla Guardia Ecozoofila Nazionale e dal Corpo forestale dello Stato – Comando Stazione di Monterotondo, in collaborazione con i Servizi veterinari della Asl Rm/F e col coordinamento della Procura di Tivoli. Negli spazi che un tempo erano destinati alla civile abitazione, sono stati trovati 26 cani che sono stati sequestrati e poi, nei locali adiacenti, le carcasse di numerosi animali. I cani in avanzato stato di decomposizione erano contenuti in alcuni sacchi di plastica: il loro decesso è probabilmente avvenuto in un arco temporale di alcuni anni.

Segnalato all’Autorità giudiziaria il proprietario dell’immobile – Per rimuovere i resti degli animali e avviarli allo smaltimento tramite incenerimento è stato necessario ricorrere all’intervento di una ditta specializzata. Gli operatori, con tute e autorespiratori, sono entrati nella cantina e hanno estratto 20 sacchi con i resti dei cani per un peso complessivo di circa 200 chilogrammi. Quando lo sgombero delle carcasse è stato ultimato, si è provveduto alla disinfezione dell’intera area. Il proprietario dell'immobile è stato segnalato all'Autorità Giudiziaria ed è stato oggetto di sanzioni amministrative per l'esercizio di canile abusivo, mancata iscrizione all'anagrafe canina e per violazione delle norme in materia di smaltimento delle carcasse.

213 CONDIVISIONI
Cavalli feriti e uccisi per vendetta: raffica di arresti per droga, 22 indagati a Palermo
Cavalli feriti e uccisi per vendetta: raffica di arresti per droga, 22 indagati a Palermo
Torino, famiglia sterminata dal Covid: prima i nonni, poi il nipote di 42 anni. Erano tutti No Vax
Torino, famiglia sterminata dal Covid: prima i nonni, poi il nipote di 42 anni. Erano tutti No Vax
Famiglia Durante scomparsa a Los Roques in incidente aereo, i parenti: "Da 14 anni aspettiamo le salme"
Famiglia Durante scomparsa a Los Roques in incidente aereo, i parenti: "Da 14 anni aspettiamo le salme"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni