157 CONDIVISIONI
23 Settembre 2021
19:00

Scippata in stazione a Bologna, ma una delle rapinatrici è sua sorella

La donna, 24enne romena, aspettava il treno quando è stata aggredita e derubata dalla sorella e da una amica, entrambe sue connazionali. Le autrici del colpo sono state individuate in un campo nomadi in città e sono state denunciate per rapina. Anche se ancora non si conoscono i motivi dell’aggressione.
A cura di Biagio Chiariello
157 CONDIVISIONI

Le hanno rubato la borsa e sono scappate. Una rapina come tante, quella che ha avuto luogo nei giorni scorsi al binario 6 della stazione ferroviaria di Bologna, se non fosse per il fatto che una delle due autrici dello scippo è la sorella della vittima. Si tratta sicuramente del rato più singolare tra quelli scoperti la scorsa settimana dalla Polizia ferroviaria dell’Emilia-Romagna, "le cui 300 pattuglie, fa sapere la Questura di Bologna hanno controllato 3.200 persone, con un arresto, 37 indagati e 79 violazioni amministrative elevate. A questo si aggiungono le verifiche svolte su decine di veicoli".

La ricostruzione della rapina

Stando a quanto ricostruito la giovane, di origini romene, stava aspettando il treno presso lo scalo bolognese, quando è stata avvicinata dalle due donne, una 19enne e una 26enne, entrambe connazionali, che le hanno strappato dal braccio la borsa e sono fuggite. La 24enne si è subito rivolta alla Polizia Ferroviaria che, in poche ore, ha ricostruito l’accaduto, anche grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza. Agli agenti, però, la vittima non aveva detto di conoscere le due donne che l’hanno aggredita e che una era addirittura la sorella, lo ha ammesso in un secondo momento. Le autrici del colpo sono state individuate in un campo nomadi in città e sono state denunciate per rapina. Anche se ancora non si conoscono i motivi dell’aggressione.

157 CONDIVISIONI
Maltempo, stazione della Cumana completamente allagata
Maltempo, stazione della Cumana completamente allagata
265 di Viral News
Festini e droga ai minori della "Bologna bene", la Procura: "Ragazzine indotte a prostituirsi"
Festini e droga ai minori della "Bologna bene", la Procura: "Ragazzine indotte a prostituirsi"
Bologna, automobilista resta bloccata nel sottopasso invaso dall'acqua: soccorsa dai carabinieri
Bologna, automobilista resta bloccata nel sottopasso invaso dall'acqua: soccorsa dai carabinieri
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni