695 CONDIVISIONI
Saman Abbas, ultime notizie sulla scomparsa
12 Luglio 2021
19:01

Saman Abbas, sospese le ricerche del corpo: della 18enne non c’è traccia

La ricerca si era concentrata nell’area circostante l’azienda agricola Le Valli, presso Novellara, dove si trova l’abitazione degli Abbas. La diciottenne pachistana è scomparsa la sera del 30 aprile e si presume sia stata uccisa dai famigliari. Proseguono comunque le indagini e la caccia agli indagati.
A cura di Biagio Chiariello
695 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Saman Abbas, ultime notizie sulla scomparsa

Sono state interrotte le ricerche del corpo di Saman Abbas nelle campagne di Novellara, Emilia Romagna. La 18enne pakistana è scomparsa la sera del 30 aprile e si presume sia stata uccisa dai famigliari per essersi opposta ad un matrimonio combinato. In più di due mesi (67 giorni) sono stati impiegati 500 carabinieri, varie unità cinofile, vigili del fuoco con natanti e polizia provinciale. Sono stati inoltre utilizzati geoscanner in HD, elettromagnetometri, droni, analisi delle informazioni satellitari e delle telecamere. Ma del corpo della ragazza non c'è traccia.

Le ricerche nell'area dell'azienda agricola

I carabinieri del nucleo investigativo di Reggio e della compagnia di Guastalla, coordinati dalla Procura della Repubblica, proseguiranno le attività investigative alla ricerca di indizi utili o di possibili testimoni che potessero aver notato qualcosa di sospetto la sera in cui si ipotizza possa essere accaduto l’omicidio; oltre che per catturare i familiari latitanti della ragazza, ritenuti responsabili dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere della diciottenne pakistana che abitava a Novellara.

Si cercano i familiari di Saman Abbas

A sostegno della tesi dell'omicidio di Saman ci sono proprio le parole del fratello di Saman, che agli inquirenti ha descritto in maniera molto specifica quei giorni di tensione precedenti alla scomparsa della giovane. Il ragazzo ha direttamente accusato lo zio di essere l'esecutore materiale dell'omicidio. Le indagini per cercare di fermare gli altri indagati ancora liberi e latitanti, molto probabilmente all’estero, proseguono anche all'estero.

695 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni