Richiami e ritiri di prodotti alimentari
4 Gennaio 2022
12:27

Richiamati 4 lotti di Polase Difesa Inverno: ossido di etilene fuori norma, l’allerta del Ministero

“Richiamo per rischio chimico”. Così si legge sul sito del Ministero della Salute per motivare il “richiamo precauzionale” di alcune confezioni di “Polase difesa inverno”.
A cura di Biagio Chiariello
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Il Ministero della Salute ha richiamato alcuni lotti di Polase Difesa Inverno. Si tratta di un richiamo precauzionale dovuto alla presenza di tracce di ossido di etilene in concentrazioni superiori ai limiti consentiti all’interno di un ingrediente utilizzato nei lotti di prodotto STA63 e STA64;NT602 e NT603.

Si tratta di scatole che contengono 14 bustine e 28 bustine (quest'ultime sulla confezione riportano la dizione "formato convenienza". Il produttore è S.I.I.T. S.r.l e la sede dello stabilimento è Via Ariosto 50/60 a Trezzano sul Naviglio. L'integratore alimentare è commercializzato da GSK Consumer Healthcare. Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 02/2022; 04/2023.

Pericolo ossido di etilene

Il provvedimento, si legge sul sito internet del ministero della Salute, si configura come un "richiamo precauzionale dovuto alla presenza di tracce di ossido di etilene in concentrazioni superiori ai
limiti consentiti all’interno di un ingrediente utilizzato nei lotti di prodotto sopra riportati".

"Se siete in possesso di confezioni riconducibili ai lotti di prodotto sopra indicati – avverte il ministero della Salute – vi preghiamo di sospenderne il consumo e restituirli al punto vendita. Per eventuali informazioni vi invitiamo a contattare il n. verde 800931556 oppure a scrivere al seguente indirizzo e-mail: it.servizio-consumatori@gsk.com".

L’ossido di etilene è un gas disinfettante che serve a sterilizzare e disinfettare, oltre che per evitare la formazione di muffe. L’uso è vietato in Europa. A lungo termine e ad alti dosaggi, può risultare cancerogeno, mentre in quantità minori non c’è alcun pericolo.

Presenza di micotossine cancerogene. Cornflakes venduti alla Lidl richiamati dal Ministero
Presenza di micotossine cancerogene. Cornflakes venduti alla Lidl richiamati dal Ministero
Salame ritirato per rischio salmonella e listeria, l’allerta del Ministero: “Non consumatelo”
Salame ritirato per rischio salmonella e listeria, l’allerta del Ministero: “Non consumatelo”
Mercurio nel pesce spada. L'allerta alimentare del Ministero, il lotto richiamato
Mercurio nel pesce spada. L'allerta alimentare del Ministero, il lotto richiamato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni