immagine di archivio
in foto: immagine di archivio

Terribile episodio  nelle scorse ore in un'abitazione di Vibo Valentia dove una ragazza di 17 anni è improvvisamente precipitata dal balcone di casa schiantandosi al suolo dopo un volo nel vuoto di circa sei metri. La ragazza è viva ma è ora ricoverata in ospedale in gravissime condizioni. L'episodio nella mattinata di oggi, lunedì 29 giugno,  nella frazione Bivona. Per cause ancora tute da accertare l'adolescente è piombata già dal terzo piano di uno stabile dove abita con la famiglia nella frazione Bivona di Vibo Valentia. Immediatamente soccorsa dopo l'allarme lanciato da alcuni testimoni dell'accaduto, la giovane è stata poi trasportata  con urgenza e in codice rosso all'ospedale di Catanzaro dove si trova tutt'ora ricoverata.

Secondo le prime informazioni, nell’impatto la giovane avrebbe riportato numerose e gravi fratture su tutto il corpo. In particolare i medici le avrebbero diagnosticato un grave trauma cranico oltre a lesioni all’addome, agli arti e alla colonna vertebrale. Vista la gravità della situazione, la centrale operativa del 118 ha fatto intervenire sul posto anche un'eliambulanza che ha provveduto la trasporto della diciassettenne all’ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro  dove è stata ricoverata con prognosi riservata

Sul luogo dell'accaduto anche i carabinieri di Vibo a cui spetta il compito ora di ricostruire  la dinamica dei fatti e cosa sia avvenuto. Al momento infatti non sono chiare le circostanze che hanno portato alla caduta della ragazza e bisognerà appurare se l’episodio è frutto di un incidente domestico oppure di altro.