884 CONDIVISIONI
Coronavirus
14 Maggio 2021
16:36

Quando gli over 40 potranno prenotare la vaccinazione anti-Covid, regione per regione

Da lunedì 17 maggio in Italia partirà la campagna vaccinale anti covid anche per i quarantenni. Si tratta di una indicazione generica che dà il via libera alla regioni per organizzare la somministrazione delle dosi anche agli over 40. La maggior parte delle regioni si è già mossa in questo senso ma ognuna di loro ha scelto una strategia diversa. Ecco quando gli over 40 potranno prenotare la vaccinazione anti-Covid, regione per regione.
A cura di Antonio Palma
884 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Come annunciato dal commissarino straordinario all'emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, da lunedì prossimo 17 maggio in Italia partirà la campagna vaccinale anti covid anche per i quarantenni. Si tratta di una indicazione generica che dà il via libera alla regioni per organizzare la somministrazione delle dosi anche agli over 40, vale a dire a coloro nati fino al  1981, ma la data è solo indicativa e spetterà alle amministrazioni regionali stabilire per il proprio territorio la tabella di marcia definitiva. La maggior parte delle regioni si è già mossa in questo senso ma ognuna di loro ha scelto una strategia diversa, così se alcune apriranno subito a tutti i quarantini le prenotazioni per la vaccinazione anti covid, altre hanno scelto una strategia con prenotazioni graduali in base all'età, scaglionando in base all'anno di nascita. Ecco quindi quando gli over 40 potranno prenotare la vaccinazione anti-Covid, regione per regione.

Una delle prime regioni a cogliere l'opportunità è stata il Veneto dove già dalle 16 di oggi è possibile prenotarsi sulla piattaforma regionale per la vaccinazione per la fascia di età 40-49. "Dalle 16 di venerdì apriamo le prenotazioni per la fascia 40-49. Ci sono, al momento 200mila posti liberi" ha spiegato il governatore Luca Zaia, aggiungendo: "Nelle prime ore di apertura di saranno sicuramente dei problemi di afflusso, ma poi la situazione sicuramente migliorerà. Ed è proprio per agevolare le procedure abbiamo deciso di aggiornare l’applicazione per i cellulari".  Del resto il Veneto è una delle regioni più virtuose nella campagna anti covid con percentuali alte di vaccinati nelle altre classi di età.

Da lunedì 17 maggio inizieranno le prenotazioni per tutti gli over 40 indistintamente anche in Sicilia, regione dove invece la vaccinazione finora è andata molto a rilento. Come spiegano dalla regione siciliana, l'estensione della somministrazione del siero  per i nati dal 1972 al 1981 è stata autorizzata nell’ambito della campagna nazionale di immunizzazione. Da lunedì, quindi, nell’Isola si allarga il target di cittadini che potranno vaccinarsi: restano esclusi solamente i soggetti tra i 16 e i 39 anni che non hanno patologie.

Si corre anche in provincia di Bolzano dove già da oggi i 40enni possono prenotarsi per la vaccinazione anti-Covid. Secondo le stime la platea è di circa 74 mila persone. Precisa però l'Azienda sanitaria altoatesina: "Al momento della prenotazione è importante tenere presente che la seconda dose per i vaccini Pfizer/BioNTech e Moderna è prevista dopo 35 giorni e difficilmente può essere rimandata". Tutte le persone quindi che non potranno presentarsi per la seconda dose secondo il calendario concordato saranno messe in lista d'attesa.

Tra chi ha deciso di procedere a scaglioni c'è il Piemonte dove c'è una differenziazione per fasce di età. Da lunedì 17 maggio pre adesione alla vaccinazione anti Covid sul portale regionale per la fascia 45-49 anni e solo dal 21 maggio toccherà anche alla fascia 40-44 anni. Nel tabella di marcia si prevede dall'8 adesione anche per la fascia 30-39 anni e dal 15 giugno per i giovani dai 16 ai 29 anni.

Anche in Puglia dal 17 maggio si apriranno le prenotazioni per la classe degli over 40 ma si procederà per categorie: si parte dalle 14 per i nati tra il 1970 e il 1973. Mercoledì 19 maggio (sempre alle 14) si passerà alla fascia 1974-1977 e si chiuderà venerdì 21 con la fascia 1978-1981

Si procede  a scaglioni anche in Liguria dove però le prenotazioni per gli over 40 scatteranno da venerdì 21 maggio per la fascia di età 45/49. Prima solo sul portale, poi dal lunedì dopo potranno utilizzare anche numero verde, farmacie e cup. Venerdì 28 maggio potrà prenotare sul portale la fascia 40/44 e da lunedì 31 maggio sugli altri canali.

In Toscana le vaccinazioni anti covid per gli over 40 seguiranno il modello utilizzato per i 50enni e cioè con due classi di età per volta. "La prima delle disposizioni dei 40enni, quindi per i 48-49enni, partirà esattamente come dice la circolare, ovvero da lunedì" ha spiegato il governatore Eugenio Giani. I primi saranno quindi saranno quelli nati nel 1972 e 1973. Nei giorni successivi, via via, si arriverà fino al 1981 anche se per ora non ci sono date precise.

Nelle Marche iniziano a raccogliere le prenotazioni per le vaccinazioni anti Covid degli over 40 da mercoledì 19 maggio. La data è stata resa nota dalla Regione dopo l'annuncio del commissario  covid. L'inizio della somministrazione del vaccino per questa fascia di età  in regione però avverrà molto più in là: è prevista per fine giugno.

In Lombardia prenotazioni agli over 40 dal 20 maggio. "Apriremo il 20 di maggio le prenotazioni alla fascia 40-49 anni" ha annunciato il coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso. Bertolaso ha spiegato che per quella data ci darà la fornitura di vaccini necessaria e ci sarà spazio: "Sappiamo che potremo garantire ai 40enni di vaccinarsi ai primi di giugno".

Nel Lazio si partirà con un Open Day organizzato dalla Regione con il vaccino Astrazeneca a cui potranno partecipare gli over 40. L'iniziativa è fissata per sabato 15 e domenica 16 maggio. Poi l'apertura delle prenotazioni del vaccino Astrazeneca dal medico di famiglia  è prevista da lunedì 17 maggio e Johnson&Johnson dal 20 maggio per gli ultraquarantenni. I pazienti potranno richiederlo comodamente dal proprio medico di famiglia, sempre tramite la piattaforma della Regione Lazio.

Pronta a partire dal 17 maggio anche il Friuli Venezia Giulia dove il governatore Fedriga ha spiegato di essere pronto a partire con i 40enni, "immediatamente". "Da lunedì, se al momento della prenotazione ci saranno spazi liberi nelle agende, noi inseriremo chiunque possa prenotarsi, anche gli over 40, per i quali le prenotazioni inizieranno quel giorno" ha annunciato il presidente Massimiliano Fedriga.

Al momento non c'è ufficialità ma tutto pronto anche per Abruzzo e Campania i cui rispettivi governatori hanno annunciato prossimi provvedimenti. "Siamo praticamente pronti a partire con l'iscrizione alla vaccinazione degli over 40. Lunedì verrà aperta la piattaforma per la prenotazione dei vaccini anche agli over 40" ha fatto sapere anche il governatore abruzzese Marco Marsilio. Fonti dell’Unità di Crisi della Campani,a invece, confermano che le somministrazioni ai nati prima del 1981 potrebbero iniziare tra una decina di giorni, ma tutto dipenderà dall’arrivo dei flaconi. Anche in Basilicata dal 17 maggio via alle prenotazioni per gli over 40 ma al momento non c'è una indicazione precisa sugli appuntamenti per le somministrazioni perché il calendario delle vaccinazioni sarà aggiornato continuamente in base alle disponibilità di vaccini che la Basilicata riceve di volta in volta.

884 CONDIVISIONI
26033 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni