L'autunno sarà protagonista della giornata di domani. Le previsioni meteo, infatti, dicono che la perturbazione responsabile delle precipitazioni che oggi hanno interessato il Nord Italia, le regioni tirreniche e la Sardegna, domani farà sentire i suoi effetti sulle regioni centrali tirreniche, Sud e Isole Maggiori, tutte aree in cui saranno ancora possibili piogge a tratti intense (vedi le allerte arancioni della Protezione Civile). Domenica il brutto tempo offrirà una tregua e le condizioni meteo saranno migliori. Il bel tempo durerà poco perché verrà interrotto dall'arrivo di un altro sistema perturbato che, già nella seconda parte di domenica, riporterà precipitazioni sulla Sardegna per poi lambire, in serata, il medio Tirreno.

Previsioni meteo per domani

Numerose nubi e precipitazioni sparse su levante Ligure, regioni centrali tirreniche, Sud e Isole, dove saranno possibili anche fenomeni sotto forma di rovesci o temporali. In mattinata ancora piogge su Friuli e Venezia Giulia con nevicate sulle Alpi intorno ai 1.500 metri. Parziali schiarite nelle altre regioni del Nord-Ovest e sul medio Adriatico con qualche banco di nebbia mattutino in pianura tra Piemonte e Lombardia occidentale. Tra pomeriggio e sera probabili piogge, specie sulla costa, anche su Marche e Abruzzo.

Previsioni meteo per domenica

Nuvole in mattinata al Nord-Ovest, in Sardegna e sulle regioni del sud; ampie schiarite al Nord-Est e sulla Sicilia; poche nubi con locali banchi di nebbia al Centro; rovesci e locali temporali nella Campania meridionale, nel nord-ovest della Calabria e Basilicata occidentale. Durante la giornata tempo in peggioramento sulla Sardegna dove saranno possibili alcuni rovesci sparsi mentre prevarranno le schiarite anche ampie nel resto del Paese.