Caldo torrido sull’Italia secondo le previsioni meteo di domani domenica 28 giugno. L’alta pressione spinta dall'anticiclone sub-tropicale che da alcuni giorni si è stabilizzata sul Mediterraneo, infatti, continua ad espandersi e a far sentire la sua influenza anche sul nostro Paese regalandoci non solo giornate di sole ma temperature in costante aumento che si attesteranno ovunque al di sopra delle medie stagionali e in alcuni casi toccheranno soglie decisamente estive con punte fino a 35 gradi, in particolare nelle grandi città interne. Le uniche nubi nella giornata di domenica si attendono sul settore alpino dove non mancheranno anche brevi ma intensi temporali.

Previsioni meteo domenica 28 giugno

Secondo le previsioni meteo di domenica 28 giugno, dunque avremo fin da mattino cielo ampiamente sereno su quasi tutta l’Italia con sole a farla da padrone quasi ovunque e caldo che si farà via via sempre più intenso nel corso del giorno. Le temperature saranno in ulteriore aumento con on massime pomeridiane spesso intorno ai 30 gradi e picchi di 35 gradi. Purtroppo, come accaduto anche nei giorni scorsi, nel pomeriggio non mancheranno annuvolamenti sulle aree montuose con relativi locali temporali su settore alpino, Appennino abruzzese e Appennino lucano.

Previsioni meteo 28 giugno: allerta gialla in Lombardia

In base alle previsioni meteo disponibili in effetti il Dipartimento della Protezione Civile nazionale ha emesso per la giornata di domani, domenica 28 Giugno, un allerta gialla per rischio temporali su molti tratti su diversi settori della Lombardia. In particolare è stata diramata una allerta per ordinaria criticità dovuta al rischio temporali per Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Alta Valtellina, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali.

Previsioni meteo lunedì

Situazione meteorologica analoga anche per l’inizio della prossima settimana col sole e il caldo ancora su gran parte del Paese e annuvolamenti locali con conseguenti temporali sparsi sulle Alpi centro-orientali, con qualche possibile sconfinamento sulle vicine pianure. Le temperature saranno in ulteriore aumento preludo a una settimana di caldo e afa.