Un uomo di 33 anni è morto oggi dopo essere stato investito da un’auto sulla quale viaggiavano alcuni tifosi del Melfi. Un investimento che secondo la polizia, che sta indagando su quanto avvenuto, potrebbe essere la conseguenza della rivalità tra le due tifoserie. La vittima era un tifoso della Vultur Rionero, squadra che milita nell’Eccellenza lucana. A bordo dell’auto che l’ha investito, invece, viaggiavano alcuni tifosi del Melfi, altra squadra dell’Eccellenza lucana. I fatti sono avvenuti nelle vicinanze della stazione di Vaglio di Basilicata, in provincia di Potenza. Ora la polizia sta indagando per capire quali siano state le cause dell’incidente e a cosa sia dovuta la morte del tifoso. Secondo una prima ricostruzione, comunque, si parla della rivalità tra le due tifoserie come possibile causa. Nell’incidente è anche rimasta ferita un’altra persona, che si trova ora ricoverata all’ospedale San Carlo di Potenza.

Secondo quanto emerge da una prima ricostruzione, i tifosi della Vultur Rionero erano diretti a Brienza, sempre in provincia di Potenza. Quelli del Melfi, invece, a Tolve, altra località della stessa provincia. I due gruppi stavano quindi seguendo le loro rispettive squadre. L’investimento mortale sarebbe avvenuto quando i tifosi del Rionero erano fermi proprio vicino alla stazione ferroviaria di Vaglio di Basilicata, dove probabilmente stavano attendendo l’arrivo di altri sostenitori della stessa squadra.

La polizia ha rintracciato e fermato l'automobile, una Fiat Punto, che avrebbe investito i tifosi della Vultur Rionero, provocando oggi la morte di uno di essi e il ferimento grave di un altro, a Vaglio di Basilicata (Potenza). Secondo quanto si è appreso, gli occupanti dell'auto, tre giovani tifosi del Melfi, sono ora interrogati nella Questura di Potenza.

Quando sono arrivati i tifosi del Melfi sarebbe quindi avvenuto l’investimento, anche se ancora non è chiaro se sia stato accidentale o voluto. Compito della polizia è indagare anche per capire se prima dell’episodio ci sia stato, tra le due tifoserie, qualche scontro precedente a quanto avvenuto in stazione. Si parla di un possibile scontro avvenuto nell’area di servizio della strada statale 658 Potenza-Melfi. Entrambe le partite sono state annullate dopo quanto avvenuto. La polizia ha rintracciato, nel pomeriggio, l’automobile, una Fiat Punto, che ha investito il tifoso della Vultur Rionero deceduto. Sempre a causa dell’investimento è rimasta ferita un’altra persona. Gli occupanti dell’auto sarebbero tre giovani tifosi del Melfi, che sono stati fermati e vengono ora interrogati nella questura di Potenza. Parla di "una disgrazia che proprio non ci voleva" il sindaco di Melfi, Livio Valvano.