504 CONDIVISIONI
6 Dicembre 2020
10:44

Palermo, protestano gli operatori del 118: “Ci chiamano eroi, ma siamo abbandonati”

La protesta degli operatori del 118 davanti alla sede della regione Sicilia. Chiedono più tamponi e più sicurezza per i lavoratori impegnati in prima linea nella lotta contro il Covid. “Ci chiamano eroi, ma siamo stati abbandonati”
A cura di Francesco Cortese
504 CONDIVISIONI

"Ci chiamano eroi, ma ci sentiamo abbandonati da tutti". A Palermo gli operatori del 118 sono scesi in piazza per manifestare il loro dissenso nei confronti di una politica che definiscono "assente".

Denunciano pochi controlli, dispositivi di sicurezza a volte non a norma, lunghe file all'unico centro di sanificazione per i mezzi di soccorso esistente a Palermo con le ambulanze che, inevitabilmente, sono costrette a restare in attesa per diverse ore prima di poter tornare operative.

Così, a causa della carenza di mezzi di soccorso, in Sicilia si fa ricorso ai privati che affittano le proprie ambulanze, per continuare a garantire il servizio 118, con un costo aggiuntivo di ben 350 mila euro pagati dai contribuenti.

"A Palermo abbiamo circa 64 postazioni e ogni ambulanza, dopo aver espletato il servizio, si reca all'unico centro disponibile per la sanificazione del mezzo – denuncia Giuseppe Puccio, autista soccorritore del 118 Sicilia – Così restiamo in fila per diverse ore".

"Negli ultimi nove mesi siamo stati sottoposti solamente per due volte al tampone molecolare" denunciano i soccorritori scesi in piazza a Palermo.

Intanto, nei prossimi giorni, l'assessorato regionale alla Sanità ha promesso l'erogazione di un bonus economico per la gestione della pandemia anche agli operatori del 118.

504 CONDIVISIONI
Medici del 118 si fingevano malati durante il lockdown per l'indennità: "Blocchiamo le ambulanze"
Medici del 118 si fingevano malati durante il lockdown per l'indennità: "Blocchiamo le ambulanze"
La pandemia di Covid-19 ha ucciso 180mila operatori sanitari nel mondo
La pandemia di Covid-19 ha ucciso 180mila operatori sanitari nel mondo
A Catanzaro denunciati 13 medici del 118 per assenteismo
A Catanzaro denunciati 13 medici del 118 per assenteismo
1.439 di Palma Antonio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni