335 CONDIVISIONI
23 Agosto 2021
08:36

Oristano, lascia il cane in auto e va a fare la spesa: il cucciolo muore sotto il sole

Ha lasciato il cane in auto ed è andata a fare la spesa: nonostante lo spiraglio del finestrino aperto, il cucciolo è morto per il caldo dopo esser stato a lungo sotto il sole. La donna, chiamata da una guardia giurata del centro commerciale, ha cercato di rianimarlo rinfrescandolo con dell’acqua.
A cura di Gabriella Mazzeo
335 CONDIVISIONI

Ha parcheggiato l'auto nel piazzale del Centro commerciale e poi, temendo di non poter portare il cane con sé all'interno dell'ipermercato, lo ha lasciato all'interno dell'abitacolo, con uno spiraglio del finestrino aperto per permettere il ricambio dell'aria. Il cucciolo, però, è morto dopo una lunga attesa sotto il sole nel parcheggio del Centro commerciale "Porta nuova", nell'Oristanese, in Sardegna. La proprietaria, una dei tanti turisti arrivati sull'isola per il mese di agosto, ha scelto di fare la spesa nell'ipermercato della struttura, lasciando l'animale domestico ad aspettarla in auto. Per permettergli di respirare, aveva lasciato uno spiraglio del finestrino aperto, ma non è bastato. In pochi minuti, la temperatura all'interno dell'abitacolo è diventata insopportabile e l'animale ha iniziato a lamentarsi. A notarlo sono stati alcuni passanti, che subito hanno avvertito una delle guardie giurate del centro commerciale.

L'agente, dopo aver cercato di liberare il cane, ha cercato la proprietaria del cucciolo tramite gli altoparlanti della struttura. La donna si è precipitata fuori dall'ipermercato, correndo verso l'auto. Ha cercato di salvare il cucciolo facendolo bere, ma era troppo tardi. Anche gli interventi dell'Enpa, avvertita con una telefonata dalla guardia giurata, si sono rivelati inutili. Qualcuno dei presenti ha apostrofato malamente la donna, in quel momento in lacrime per la morte del barboncino. Lei, disperata, ha raccontato di esser stata vittima di un incidente. "Non avrei mai voluto fargli del male – ha spiegato con un filo di voce -. Era tutto per me". Ora l'Enpa invierà una relazione alla magistratura su quanto accaduto. "Poteva evitare quanto successo lasciando il cane a casa – ha detto il presidente dell'ente, Giovanni Contini – oppure poteva portarlo con sé dentro l'ipermercato. Nessuno avrebbe detto nulla".

335 CONDIVISIONI
Furti al volo dalle auto mentre si faceva benzina o si caricava la spesa: presa la banda di ladri
Furti al volo dalle auto mentre si faceva benzina o si caricava la spesa: presa la banda di ladri
Morto Lars Vilks, il fumettista sotto scorta che disegnò Maometto con le sembianze di un cane
Morto Lars Vilks, il fumettista sotto scorta che disegnò Maometto con le sembianze di un cane
Il cane che non si lascia impressionare da niente e si comporta come un essere umano
Il cane che non si lascia impressionare da niente e si comporta come un essere umano
179 di Super Viral
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni