326 CONDIVISIONI
24 Luglio 2018
18:37

Omicidio-suicidio in provincia di Parma: malato terminale uccide la moglie e si spara

L’omicidio suicidio è avvenuto martedì mattina in una casa di campagna nella frazione di Case Vascelli a Medesano, in provincia di Parma. Luigi Diomede ha prima chiamato il figlio che abita a Milano, poi si è ucciso con la stessa pistola con la quale aveva ammazzato la moglie.
A cura di Biagio Chiariello
326 CONDIVISIONI

Dramma a Case Vascelli, frazione di Medesano sulle colline del parmense. Un uomo di 83 anni, Luigi Diomede, ha colpito a morte la moglie di 63 anni con una pistola regolarmente detenuta. Prima di portare a termine il drammatico piano, ha avvertito il figlio con una telefonata. Il giovane, che abita a Milano, ha potuto solamente apprendere la sconvolgente notizia della morte della madre e il successivo suicidio del padre, architetto, malato terminale, che ha rivolto la stessa arma contro se stesso e ha fatto fuoco. Sul posto i carabinieri e gli operatori del 118: i militari stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'omicidio-suicidio. “

326 CONDIVISIONI
Lite per il barbecue a Milano, pensionato spara e uccide il vicino 34enne: chi era la vittima
Lite per il barbecue a Milano, pensionato spara e uccide il vicino 34enne: chi era la vittima
928 di Videonews
Morto suicida Antonino Sciuto, ricercato per l'omicidio dell'ex fidanzata Vanessa Zappalà
Morto suicida Antonino Sciuto, ricercato per l'omicidio dell'ex fidanzata Vanessa Zappalà
Dramma nel Bolognese, uccide la moglie a fucilate poi tenta suicidio: ferito gravemente
Dramma nel Bolognese, uccide la moglie a fucilate poi tenta suicidio: ferito gravemente
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni