1.981 CONDIVISIONI
21 Aprile 2022
21:46

“Non so perché mi trovo qui”, le prime parole della donna trovata nuda in auto insieme alla figlia

Il racconto della guardia privata che la notte tra Pasqua e Pasquetta ha trovato la donna in stato confusionale insieme alla figlia nella Darsena Pisana: “Era nuda, si copriva con una specie di pareo nero”.
A cura di Susanna Picone
1.981 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

“Non so perché mi trovo in questo posto, non so dove sono. Mi aiuti, chiami qualcuno”. Sono queste le parole che la donna trovata insieme alle figlia di 8 anni in un’auto la notte tra domenica e lunedì avrebbe detto alla prima persona che ha tentato di aiutarle. Si tratta di Roberto Tuzzolino, di Fucecchio, guardia privata della Securitas Metronotte San Giorgio di Vicopisano che all’una circa di notte ha scoperto la mamma in stato confusionale insieme alla figlia nella Darsena Pisana. È il quotidiano Il Tirreno a riportare oggi il racconto dell’uomo.

"Quando ho visto quell’auto grigia ferma davanti ai cancelli mi sono fermato. Sono sceso per avvicinarmi e prima ancora che arrivassi all’auto una donna è scesa. Era nuda, si copriva con una specie di pareo nero” ha detto riportando appunto quelle che sarebbero state le prime parole della donna. A quel punto ha immediatamente chiamato e atteso i soccorsi. A quanto emerso, la scomparsa della donna era stata denunciata dalla sorella che avrebbe parlato di un difficile momento psicologico. La 40enne probabilmente avrebbe voluto imbarcarsi per la Sardegna ma tra Pisa e Livorno si sarebbe confusa e sarebbe rimasta lì, dove è stata trovata, nell’attesa di incrociare qualcuno.

“Dopo aver scambiato due parole è risalita in macchina e non è più scesa – ha raccontato ancora la guardia giurata – . Alle mie domande su cosa fosse successo, non era in grado di rispondere e non si rendeva conto né dove fosse, né perché si trovava in quel posto. Ho notato inoltre che all’interno della vettura c’era anche un’altra persona che si muoveva sui sedili posteriori, ma non mi sono avvicinato in attesa delle forze dell’ordine. Con i poliziotti ho potuto vedere che la persona in questione era una bambina, anche lei nuda. A quel punto la Polizia ha chiamato l’ambulanza per accertare le condizioni di salute di entrambe le donne”. La donna e la figlia sono state portate al Pronto soccorso, dove si stanno riprendendo e dove, secondo quanto confermato a Fanpage.it, la 40enne ha iniziato a raccontare la sua storia. Per il momento, comunque, avrebbe confermato di essere nel pieno di un momento complicato della sua vita e poco altro.

1.981 CONDIVISIONI
Uccisa a colpi di pistola a Vicenza, l'ex trovato morto in auto: con lui cadavere di un'altra donna
Uccisa a colpi di pistola a Vicenza, l'ex trovato morto in auto: con lui cadavere di un'altra donna
Madre e figlia uccise a Modena: la donna aveva denunciato il marito per maltrattamenti, caso archiviato
Madre e figlia uccise a Modena: la donna aveva denunciato il marito per maltrattamenti, caso archiviato
Auto sulla folla a Berlino, le prime immagini
Auto sulla folla a Berlino, le prime immagini
14.724 di LoManc
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni