Saman Abbas, ultime notizie sulla scomparsa
3 Giugno 2021
19:27

Non è del funerale di Saman Abbas il video pubblicato dal padre della ragazza scomparsa

Il filmato pubblicato dal padre di Saman Abbas, la diciottenne scomparsa a Novellara dopo essersi opposta a un matrimonio combinato, non riguarda un funerale senza salma, come in un primo momento si era ipotizzato, bensì di una cerimonia organizzata durante il ramadan.
A cura di Davide Falcioni
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Saman Abbas, ultime notizie sulla scomparsa

Il filmato pubblicato dal padre di Saman Abbas, la diciottenne scomparsa a Novellara dopo essersi opposta a un matrimonio combinato, non riguarda un funerale senza salma, come in un primo momento si era ipotizzato. A rivelarlo la giornalista Sabika Shah Povia che, dopo la pubblicazione del video da parte di "Chi l'ha visto?" e alcune testate giornalistiche, ha precisato che quelle immagini non hanno niente a che vedere col caso di Saman. Sarebbero infatti state realizzate nel 22esimo giorno del Ramadan, durante la celebrazione del martirio dell'imam sciita Ali in cui si ricorda la sua morte attraverso dei riti particolari. "Il giornalista di ‘Chi l'ha visto?' si era fatto spiegare il video da una mediatrice culturale pakistana che purtroppo non ha saputo interpretare le immagini che vedeva in maniera completa, lasciando spazio all'immaginazione. In un caso così complesso, dove ci sono già diverse incognite, è importante non dare ulteriore adito a voci di corridoio o teorie complottiste assurde come quella del ‘rito del perdono' ad un funerale senza salma", ha dichiarato Sabika Shah Povia.

Proseguono nel frattempo le indagini sulla scomparsa di Saman Abbas, così come continuano le ricerche a Novellara, in provincia di Reggio Emilia: due giorni fa, il primo giugno, un'importante novità ha destato l'attenzione degli inquirenti. Un video – questo sì, autentico – che ritrae la 18enne fuori di casa con alcuni dei familiari indagati. Nelle immagini la giovane, che si era opposta a un matrimonio combinato voluto dai genitori, segue i parenti nei campi senza però farne ritorno. Il filmato si aggiunge a quello del 29 aprile già in mano agli ubvestigatori. In quel caso le telecamere di videosorveglianza avevano ripreso tre persone dirette nei campi dietro la casa della ragazza con al seguito una pala, una busta della spazzatura, un secchio e un piede di porco. Gli investigatori ipotizzano che vi sia un corpo sepolto nei campi dell'azienda agricola Le Valli per la quale lavorava il padre della 18enne, Shabbar Abbas.

Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni