Tragedia questa mattina sulla Complanare Einaudi di Modena. Intorno alle 10.30, nel tratto compreso tra via Giardini e la Nuova Estense un carabiniere in servizio a bordo di una motocicletta avrebbe perso il controllo del mezzo, cadendo rovinosamente sull'asfalto. L’impatto con il suolo è stato così violento da risultare fatale per il povero militare dell'Arma. Sul posto sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118, che tuttavia non sono riusciti a salvare la vita dell'uomo (la cui identità al momento non è stata rivelata). Sul luogo dell’incidente si sono precipitati i colleghi, sconvolti per quanto accaduto e diversi ufficiali della stessa Arma.

La dinamica dell'incidente mortale

Secondo le prime ricostruzioni, elaborate a partire dalle testimonianze dei presenti, il carabiniere stava avanzando in direzione sud sulla Complanare Einaudi, in località Cantone di Mugnano, in direzione Nuova Estense, insieme a un altro motociclista. Erano entrambi sulla corsia di sorpasso quando il militare, 54enne in forza da anni nella Compagnia di Modena, avrebbe perso il controllo del proprio mezzo improvvisamente, venendo sbalzato a terra. L’altro carabiniere è fortunatamente rimasto illeso. Immediatamente sono partiti i soccorsi del 118, arrivati con ambulanza e automedica, ma per il carabiniere non c’è stato nulla da fare: sarebbe praticamente deceduto sul colpo. Sul posto sono accorsi anche gli ufficiali dell’Arma di Modena. La strada è rimasta chiusa per permettere i rilievi del tragico incidente. I veicoli sono stati deviati su percorsi alternativi sotto la gestione della Polizia Municipale.