Il Ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo per un formaggio italiano. Si tratta del “Gorgonzola e Mascarpone Duetto” marchio Emilio Mauri SpA. Rischio microbiologico è la motivazione. Il ritiro, datato 12 ottobre e pubblicato in data odierna, è a titolo “cautelativo e precauzionale“, “a seguito di un’analisi eseguita di autocontrollo“. In particolare è segnalata la “presenza di Listeria Monocytogenes pertanto cautelativamente il prodotto viene ritirato anche dal mercato Nazionale“, oltre che da quello svizzero dal quale era partito l’allarme. Il formaggio, distribuito sia in Italia che all’estero, è prodotto da Emilio Mauri a Pasturo (LC). Il lotto incriminato è il n° 2550009, venduto in unità di peso da 200 grammi.

La listeriosi può provocare nausea, vomito e diarrea, ma anche infezioni più gravi, come la meningite. Si tratta di un’infezione che si trasmette per via alimentare e può essere pericoloso soprattutto per le persone con basse difese immunitarie come bambini ed anziani. L’avviso di richiamo del lotto è stato pubblicato sul portale del ministero della Salute.

Non è il primo prodotto richiamato dagli scaffali per una possibile contaminazione da Listeria. Solo nel mese di ottobre gli avvisi hanno riguardato un salame prodotto dall’azienda “Nativa 2018 Srl”, un lotto di mortadella confezionata, venduta nei supermercati Conad, e alcuni prodotti della Wilke Waldecker Fleisch- und Wurstwaren GmbH & Co. KG, marchio di identità "DE EV 203 EG". Senza poi contare il caso Listeria in Spagna dove le vittime sono già tre e 196 i casi confermati.