2.211 CONDIVISIONI
3 Settembre 2022
18:18

“Mi ammazzo” e invia video alla moglie: la donna è sotto inchiesta per omissione di soccorso

Un 40enne di Pisa ha filmato i preparativi del suicidio per poi inviare il video alla moglie. La donna non avrebbe fatto nulla per fermarlo ed ora è sotto inchiesta insieme ad un conoscente.
A cura di Biagio Chiariello
2.211 CONDIVISIONI

La procura di Pisa ha iscritto nel registro degli indagati la moglie e un conoscente di un suicida per omissione di soccorso. Lo riporta il quotidiano Il Tirreno. "Mi ammazzo" avrebbe urlato l'uomo, 40enne, alla consorte al telefono, inviandole anche un video.

Il sospetto della magistratura è che quelle parole siano state trascurate, dato che poi l'uomo si è effettivamente tolto la vita. Gli indagati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere dopo la convocazione in procura.

Un perito informatico è stato incaricato di estrarre dati, chat e video dai telefonini dalla vittima e dagli indagati.

La scoperta di un’eventuale relazione extraconiugale potrebbe essere la causa che ha spinto l'uomo, del Lungomonte pisano, a suicidarsi: anche questo sarebbe elemento di indagine.

Pare che anche con un video inviato in chat l'uomo abbia ribadito la volontà di farla finita. Sia la moglie sia il conoscente però non avrebbe fatto niente per dissuaderlo.

In questa storia pesano anche i rapporti tutt'altro che idilliaci tra la moglie del 40enne e la suocera che si è affidata a un legale come parte offesa e vuole essere dentro il procedimento penale affidato per le indagini ancora in corso alla squadra mobile.

Pare che sia stato il datore di lavoro a trovare di mattina il corpo senza vita del dipendente nella ditta che si trova in una zona industriale. L’uomo era andato di sera nell’azienda certo che nessuno lo avrebbe fermato. Così è stato

Da qui avrebbe lanciato gli ultimi appelli alla moglie.

Era con me da 17 anni, gli volevo un bene dell’anima, era una bravissima persona – ricorda l’imprenditore al Tirreno – . Purtroppo il corpo l’ho trovato io. Una storia che mi addolora profondamente. C’è un’inchiesta? La magistratura farà quello che deve fare".

2.211 CONDIVISIONI
Investe 17enne e non si ferma, il presidente della Provincia nei guai:
Investe 17enne e non si ferma, il presidente della Provincia nei guai: "Non mi son accorto di nulla"
Alice Scagni, la mamma su indagati per omissione:
Alice Scagni, la mamma su indagati per omissione: "Fumo negli occhi, siamo impotenti spettatori"
Migranti, naufragio davanti a Lampedusa: 40 persone portate in salvo, tre disperse
Migranti, naufragio davanti a Lampedusa: 40 persone portate in salvo, tre disperse
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni