Sarebbero almeno otto i mezzi rimasti coinvolti nel drammatico incidente avvenuto questa sera lungo la tangenziale di Mestre, tra gli svincoli Terraglio e Miranese, in direzione Milano. Stando a quanto si apprende tra i veicoli coinvolti ci sarebbero anche un'ambulanza e un camion: sul posto sono accorsi immediatamente i soccorritori del 118 insieme con diverse pattuglie della polstrada di Mestre. Il bilancio dei feriti al momento è di una persona soccorsa dal personale medico dopo l'impatto: non avrebbe riportato ferite gravi e le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

Una persona rimasta ferita nello schianto

L'allarme è scattato intorno alle 19 di oggi quando è stato richiesto l'intervento dei soccorritori al chilometro 13,500, tra le uscite Castellana e Miranese: secondo quanto ricostruito finora sembra che il tamponamento a catena sia avvenuto dopo che un'ambulanza, accorsa sul posto per soccorrere un ferito in un tamponamento tra auto, sia stato "investita" a sua volta da un camion. Sul posto è intervenuta così una seconda ambulanza insieme con gli agenti della Polstrada di Mestre e gli ausiliari della viabilità di Concessioni Autostradali Venete, coordinati dal centro operativo di Mestre. L'incidente ha provocato ripercussioni sul traffico: lungo il tratto interessato si sono formati fino a 5 chilometri di coda, visto che il traffico si svolge sulla sola corsia di sorpasso.