571 CONDIVISIONI
Esami di Maturità 2022
23 Giugno 2022
12:52

Maturità 2022, prof denuncia errore nella traccia su Pascoli. La replica del Ministero

Un docente di Brescia ha denunciato un errore nella traccia della tipologia A (analisi del testo) della prima prova della Maturità 2022 relativo alla poesia “La via ferrata” di Giovanni Pascoli.
A cura di Ida Artiaco
571 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Esami di Maturità 2022

Ci sarebbe un errore in una delle 7 tracce d'italiano scelte dal Ministero dell'Istruzione per la prima prova scritta della Maturità 2022, tenutasi ieri in tutta Italia. L'errore in questione si troverebbe nell'analisi del testo della poesia "La via ferrata" di Giovanni Pascoli.

A denunciare l'errore è stato un docente che insegna in una scuola superiore a Orzinuovi, nel Bresciano.  Sotto accusa è finita la nota del ministero in merito al ‘femminil lamento' di Pascoli. "Il Ministero nella nota numero 3 della poesia di Pascoli ‘La via ferrata' attribuisce il ‘femminil lamento' citato dall'autore al fatto che i ‘fili del telegrafo emettono un suono che talora pare lamentosa voce di donna", ha spiegato al Giornale di Brescia il professor Francesco Uberti.

"In realtà non è così. Il lamento viene paragonato da Pascoli al treno e non al telegrafo" ha precisato il docente di italiano del liceo di Orzinuovi nel Bresciano.

La replica del Ministero dell'Istruzione

Fanpage.it ha contattato il Ministero dell'Istruzione per un commento. Lo stesso Ministero ha poi precisato che le note non sono state elaborate dagli estensori della traccia, ma sono tratte dall’edizione citata come fonte. Nel caso della poesia “La via ferrata”, la nota in questione è tratta da “Poesie” di Giovanni Pascoli, Garzanti, Milano, 1994, note a cura di Maurizio Cucchi, poeta, critico letterario, traduttore e pubblicista italiano.

In realtà, come si legge su numerosi libri di letteratura, non c'è univocità di pensiero sulla traduzione, i critici si sono divisi tra chi attribuiva il verso al treno e chi al telegrafo (i cui fili, nel finale, sono accostati per analogia a un'arpa), ma si tende a prendere buona la prima, considerando anche quale titolo Pascoli scelse come definitivo.

Le tracce della prima prova della Maturità 2022

Quella su Pascoli era una delle tracce scelte dal MI per la prima prova della Maturità 2022, che è tornata dopo due anni di assenza causa pandemia. L'altro autore scelto per l'analisi del testo è stato Giovanni Verga, rispettando il tototema della vigilia. Tra le altre tematiche decise per il testo argomentativo e il tema d'attualità, si ricordino l'iperconessione, le conseguenze della pandemia sul pianeta, gli ultimi, la musicofilia. Secondo dati ufficiali, solo il 2,9% dei maturandi si è cimentato nell’analisi della poesia di Pascoli.

571 CONDIVISIONI
263 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni