198 CONDIVISIONI
23 Gennaio 2021
13:00

Matera, ingegnere di 46 anni accoltellato a morte: ferito gravemente anche un netturbino

Omicidio questa mattina a Rotondella, un paesino di 2500 persone. A terra rimane Christian Tarantino, vicino a lui un netturbino 45enne, pare molto amico della vittima, ferito in maniera molto grave. La ricostruzione non è ancora chiara: forse c’è stata una lite tra i due oppure è intervenuta una terza persona.
A cura di Giorgio Scura
198 CONDIVISIONI

ROTONDELLA (MATERA) – Giallo questa mattina a Rotondella (Matera). Un ingegnere di 46 anni, Christian Tarantino, è stato ucciso con diverse coltellate in una via del centro. Accanto a lui un altro uomo, un operatore ecologico di 45 anni, anche lui ferito in maniera grave. Non si conosce ancora la dinamica. In particolar modo non è stato ancora chiarito se l'omicidio sia stato commesso dalla persona ferita al culmine di una lite, oppure se sia intervenuta una terza persona. Secondo alcune testimonianze, i due non solo si conoscevano, ma erano anche amici "fraterni". Sul posto il 118 di Matera, i carabinieri e il sindaco del paesino di 2500 abitanti della fascia ionica lucana, Gianluca Palazzo: "È un incubo, ci sono solo sgomento e incredulità. Siamo sconvolti, Non riesco a dare alcuna spiegazione a questo gravissimo episodio".

198 CONDIVISIONI
Bari, accoltella l'ex durante una lite: scattata la caccia all'uomo
Bari, accoltella l'ex durante una lite: scattata la caccia all'uomo
Torino, calcinacci cadono in strada dal balcone di un palazzo: ferito bimbo di 2 anni
Torino, calcinacci cadono in strada dal balcone di un palazzo: ferito bimbo di 2 anni
Botti Capodanno, il bilancio dei feriti: grave ragazzo ad Ascoli, mano amputata ad un uomo in Salento
Botti Capodanno, il bilancio dei feriti: grave ragazzo ad Ascoli, mano amputata ad un uomo in Salento
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni