Sono sette le regioni italiani per le quali la Protezione civile ha diramato avviso di allerta meteo gialla per la giornata di domani, domenica 18 aprile. Stando alle previsioni, infatti, sono attesi temporali anche di forte intensità, accompagnati da vento e attività elettrica, su Campania, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Lazio e parte della Sicilia. Il tutto sarà accompagnato da un brusco calo delle temperature in particolare al centro Sud. Addirittura sui rilievi alpini e prealpini ci sarà anche spazio per qualche nevicata localmente a quote relativamente basse (700/800m) e più in alto sui comparti appenninici. Ma vediamo nel dettaglio cosa ci aspetterà domani.

L'elenco delle regioni in allerta meteo domani

Secondo quanto riportato dal sito internet ufficiale della Protezione civile, sono 7 le regioni in allerta meteo gialla domani, domenica 18 aprile, per temporali. Allerta per rischio idreogelogico nel Lazio (Bacini Costieri Nord, Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma). Ecco l'elenco aggiornato:

  • Abruzzo: Bacino Alto del Sangro, Bacino dell'Aterno, Marsica.
  • Basilicata: Basi-A2, Basi-D, Basi-C.
  • Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale.
  • Campania: Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Piana Sele e Alto Cilento, Tusciano e Alto Sele, Alto Volturno e Matese, Basso Cilento, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini.
  • Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro.
  • Sicilia: Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico.

Le previsioni meteo di domenica 18 aprile

Secondo le previsioni meteo di domani, domenica 18 aprile, sarà una giornata caratterizzata da cielo coperto, piogge e temporali in gran parte del paese. Alla mattina è previsto cielo nuvoloso da Nord a Sud, isole comprese e soltanto qualche schiarita nel Nord-Ovest e al Sud. Ma è soprattutto al Centro-Sud che si concentreranno temporali anche di forte intensità, accompagnati da forti raffiche vento e possibili episodi di grandine. Anche sul fronte termico il giorno di festa ci darà filo da torcere in quanto le temperature saranno destinate a subire un ulteriore ed evidente crollo.