Immagine da Facebook.
in foto: Immagine da Facebook.

Dramma a Pineto, in provincia di Teramo, dove nei giorni scorsi una ragazza di soli 24 anni, Francesca Martellini, è morta improvvisamente mentre era a casa di amici. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, la giovane, nella serata tra sabato e domenica, dopo aver cenato, ha detto di sentirsi di stanca e di andare un po' a riposare. Ma ma uno dei presenti l'ha poi ritrovata riversa nel letto senza vita. Inutile l'arrivo dei soccorsi, che non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso. Sulla vicenda sta indagando la Procura di Teramo, che ha aperto un fascicolo al momento senza indagati e che ha anche richiesto l'autopsia sul corpo di Francesca per chiarire le cause di quanto successo, che al momento restano un mistero, anche se l'ipotesi più probabile resta quella del malore improvviso.

Secondo quanto riporta il quotidiano Il Messaggero, pare che la ragazza dopo aver cenato e prima di andare a riposare avesse assunto un farmaco che prendeva regolarmente ed è su questo che gli inquirenti stanno cercando di vederci chiaro, in attesa dell'arrivo dei risultati dell'autopsia. Sul corpo non sono comunque stati riscontrati segni di violenza ad una prima analisi. Intanto, continuano anche le indagini degli inquirenti: è stata anche effettuata una perquisizione nella casa della coppia di amici di Francesca dove si è verificato il decesso, ma senza dare esiti particolari. Anche i suoi amici sono già stati sentiti, ma non è emerso nulla di significativo. La salma è stata subito trasferita all'ospedale di Atri a disposizione del magistrato di turno, la pm Silvia Scamurra.