100 CONDIVISIONI
1 Agosto 2021
10:57

Lecce, gommone prende fuoco dopo un corto circuito: panico per i passeggeri a bordo

Momenti di panico a Porto Cesareo, in provincia di Lecce, dove un gommone di otto metri ha preso fuoco ed è poi completamente andato distrutto mentre a bordo c’erano alcuni passeggeri: tutti sono comunque riusciti a mettersi in salvo, mentre in pochi minuti il natante è colato a picco.
A cura di Davide Falcioni
100 CONDIVISIONI

Momenti di panico a Porto Cesareo, in provincia di Lecce, dove un gommone di otto metri ha preso fuoco ed è poi completamente andato distrutto mentre a bordo c'erano alcuni passeggeri. L'imbarcazione, impiegata per escursioni turistiche lungo il litorale dell'Area Marina Protetta Porto Cesareo, era ormeggiata e stava accogliendo turisti per l'uscita mattutina, accanto al lido Isola Beach, alle spalle della torre Cesarea.

L'equipaggio ha subito fatto evacuare il natante e i passeggeri che erano a bordo si sono messi al sicuro senza nessun problema. Malgrado i tentativi di spegnere l'incendio, causato da un corto circuito e propagatosi rapidamente anche a causa della temperatura già alta dal primo mattino, il mezzo si è in pochi minuti trasformato in una vera e propria torcia: il gommone è andato completamente distrutto andando a posarsi sul fondale basso in quel tratto e fortunatamente non coinvolgendo altre barche.

100 CONDIVISIONI
Napoli, il gommone prende il volo in mare: il video
Napoli, il gommone prende il volo in mare: il video
Treviso, pulmino si incendia il primo giorno di scuola: fiamme alte, il mezzo distrutto
Treviso, pulmino si incendia il primo giorno di scuola: fiamme alte, il mezzo distrutto
Olbia, yacht di 35 metri in fiamme: l'intervento dei vigili del fuoco
Olbia, yacht di 35 metri in fiamme: l'intervento dei vigili del fuoco
0 di Cronaca
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni