2.505 CONDIVISIONI

Lasciata sul balcone per ore, cagnolina muore per troppo caldo: “Mai lasciare gli animali al sole”

I guaiti dell’animale avevano richiamato l’attenzione di diversi residenti del condominio di Albignasego, nel Padovano. I pompieri avevano soccorso la cagnolina con un’autoscala ma l’animale non è riuscita più a riprendersi. La tragedia per una tragica fatalità.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
2.505 CONDIVISIONI
Immagine di archivio
Immagine di archivio

Lasciata sul balcone di casa per ore dai proprietari, una cagnolina non ha retto a un pesantissimo colpo di calore dovuto alle alte temperature di questi giorni ed è morta dopo una settimana di agonia in una clinica veterinaria. La tragedia nel Padovano dove ad accorgersi della cagnolina in difficoltà erano stati i vicini di casa dei proprietari dell'animale il cui intervento però si è rivelato vano visto che, nonostante le cure, la cagnolina, già in età avanzata, non è riuscita più a riprendersi.

I guaiti dell’animale avevano richiamato l’attenzione di diversi residenti del condominio di Albignasego la settimana scorsa, quando si è verificato il fatto. I presenti avevano provato a contattare il proprietario dell’immobile ma senza esito ma poi, con l’evidente sofferenza dell’animale che peggiorava a vista d’occhio, si era deciso di allertare anche la polizia locale dell’Unione Dei Comuni Pratiarcati e i pompieri.

I vigili del fuoco infine erano intervenuti con un’autoscala per raggiungere l’appartamento e dare una prima assistenza alla cagnolina. Le sue condizioni però erano apparse subito molto gravi tanto che le era stato dato anche ossigeno prima del trasporto in clinica veterinaria. Per giorni si è sperato che potesse farcela ma la cagnolina è morta nelle scorse ore, come riporta il Gazzettino.

Secondo quanto ricostruito finora, si è trattato di una tragica fatalità perché la cagnolina poteva spostarsi e aveva riparo dalla luce diretta del sole ma sarebbe rimasta incastrata col guinzaglio nei piedi di un tavolo, rimanendo bloccata per ore sotto il sole. Finora dunque non sono state riscontrate dinamiche di maltrattamento per le quali il proprietario sia punibile. “Ricordate che il cane sente sempre una temperatura maggiore rispetto a noi, quindi il nostro consiglio è di non tenerlo al sole, che nel giardino abbia una tettoia e sempre l’acqua a disposizione” ricordano da nucleo delle guardie ecozoofile dell’Oipa Padova.

2.505 CONDIVISIONI
Stefano Bandecchi ritira le dimissioni da sindaco: "Non posso lasciare Terni e la Nazione agli animali"
Stefano Bandecchi ritira le dimissioni da sindaco: "Non posso lasciare Terni e la Nazione agli animali"
Minaccia per 44 ore di suicidarsi in bilico sul balcone, ragazzo tratto in salvo: "Basta, sono stanco"
Minaccia per 44 ore di suicidarsi in bilico sul balcone, ragazzo tratto in salvo: "Basta, sono stanco"
Paura a Pescara, ragazzo minaccia di buttarsi dal quinto piano: è in bilico sul balcone da 18 ore
Paura a Pescara, ragazzo minaccia di buttarsi dal quinto piano: è in bilico sul balcone da 18 ore
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views