626 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

La pandemia covid spegne il Capodanno, feste di piazza vietate da nord a sud

Niente capodanno in piazza per milioni di italiani. Tra ordinanze regionali e cittadine, sono pochissime le città dove il passaggio al 2022 sarà suggellato da appuntamenti pubblici.
A cura di Antonio Palma
626 CONDIVISIONI
Immagine

La pandemia covid spegne anche il Capodanno 2022 e per milioni di italiani niente feste di piazza per la notte tra il 31 dicembre e il primo gennaio. Con il continuo aumento di contagi e ricoveri, infatti, si moltiplicano i divieti  di festeggiamenti di piazza nelle città italiane. Tra ordinanze regionali e quelle cittadine, ormai sono pochissime le città dove il passaggio al 2022 sarà suggellato da appuntamenti pubblici di piazza. Per le altre l'arrivo del nuovo anno, almeno in piazza,  sarà molto più simile a quello dell'anno  che stiamo per lasciare quando l'Italia era praticamente quasi tutta in rosso.  Dal Nord a Sud in tanti hanno deciso di annullare gli eventi pubblici per le giornate festive, compresi i tradizionali concerti musicali, sempre con lo scopo di evitare assembramenti con possibili focolai di contagio. In questo senso hanno deciso ad esempio già Napoli e Roma mentre Milano già ci aveva rinunciato.

Immagine

A Roma annullato il concerto di Capodanno al Circo Massimo che era stato già organizzato nei minimi dettagli . "Era tutto pronto per celebrare il Capodanno in grande stile ma in questo momento la nostra priorità è e deve essere quella di salvaguardare la salute dei romani ed evitare assembramenti" ha dichiarato L'assessore al Turismo e Grandi Eventi, Alessandro Onorato.  Stessa decisione anche a Napoli dove una ordinanza del presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha bloccato ogni festeggiamento in tutta la regione. Non solo, qui, secondo il provvedimento, dal 23 dicembre 2021 e fino all'1 gennaio 2022 è vietato anche il consumo di cibo e bevande, alcoliche e non alcoliche nelle aree pubbliche all'aperto.

Divieti meno drastici invece in città come Venezia, Padova e  Treviso dove saranno evitati fuochi d'artificio e assembramenti ma nessuno stop al brindisi in piazza tra amici. Nessun concerto di piazza a Capodanno nemmeno a Palermo ed Agrigento così come è stato annullato il consueto Capodanno in piazza Maggiore a Bologna. Nessuna festa nemmeno a Genova dove sarà un "Capodanno online" secondo le indicazioni del sindaco Bucci, e niente festa in piazza a Torino dove però l'amministrazione promette una sorpresa nei cieli allo scoccare della mezzanotte. Controcorrente per ora Bari dove è confermato il concertone

626 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views